30 giugno 2017

Review Party | "Winter" di Marissa Meyer



Come molti di voi sanno - questo frase la sto ripetendo un po' troppo spesso ultimamente - sono una grandissima fan della saga Cronache Lunari di Marissa Meyer. Fin dall'arrivo di Cinder in Italia sapevo con certezza che questa serie di libri sarebbe diventata una delle mie preferite e così è stato. 
Ho atteso quattro lunghi anni ma finalmente ho l'epilogo fra le mani - che poi epilogo non è perché c'è pure la graphic novel, ma dettagli. 


Winter (Cronache Lunari, #4)
di Marissa Meyer
Mondadori 
€ 20,00 (cartaceo)
Uscito il 20 giugno 2017

La principessa Winter è ammirata dal suo popolo per la sua grazia e la sua gentilezza, e, nonostante le cicatrici che deturpano il suo volto, è considerata ancora più bella della sua matrigna, la regina Levana. Winter disprezza la regina con tutta sé stessa, anche perché sa che questa disapprova i suoi sentimenti per l'amico d'infanzia Jacin, la bella guardia del palazzo. Ma Winter non è così debole come pensa Levana. Da anni, infatti, sta cercando di minare il potere della regina. Insieme al cyborg Cinder e alle sue alleate, Winter potrebbe riuscire a diventare tanto forte da dare inizio a una rivoluzione e porre fine a una guerra che infuria ormai da tanti, troppi anni.

«Sì, ma quando qualcosa è a pezzi, non significa che non possa essere riparato.»

Non so da dove iniziare per parlarvi di questo libro e di quanto esso mi sia piaciuto.  Gli anni di attesa - che avrei preferito non dover aspettare - sono valsi perché questo capitolo conclusivo è semplicemente magnifico! 
Da quando ho ricevuto Winter a quando l'ho finalmente iniziato, ho lasciato trascorrere due giorni. Primo perché ero fuori casa e avevo solo il telefono per leggerlo e secondo perché non volevo dire addio ai personaggi. Quando poi mi sono decisa ad iniziarlo, non l'ho più lasciato finché non l'ho concluso. Ebbene sì, mi sono letta 800 pagine tutte in una volta e ciò ha comportato un incredibile mal di testa, ma ne è valsa la pena. Winter è un bellissimo capitolo conclusivo e l'autrice si è superata. 
Unica pecca di questo libro è la traduzione italiana. Un esempio fra tutti è fascino che si trasforma in magnetismo per riferirsi al dono lunare. Ci sarebbero stati bene tantissimi altri sinonimi perché usare proprio quello? 

«Perché mi dici questo ora?»
«Perché voglio che tu sappia che non l’ho mai pensato davvero. Lo dicevo perché credevo fosse la cosa giusta da dire, ma non era vero. Con te è diverso. È la prima volta che ho paura. Paura che tu finisca per cambiare idea. Paura di rovinare tutto. 
Per tutte le dame di picche, Cress, io sono terrorizzato davanti a te!» 


Così come per i precedenti volumi, anche questo è un retelling in chiave moderna e futuristica. E sarà Biancaneve la nuova principessa che conosceremo. Winter abbiamo già avuto modo di incontrarla in Cress, tuttavia l'autrice ci ha mostrato solo delle briciole e non tutta la sua essenza. Della favola classica sono state ripresi alcuni aspetti - la matrigna cattiva, l'invidia della regina verso la bellezza e la bontà della principessa e la scena della mela -, ma il tutto è stato rivisitato e reso originale
Winter è, sì, la principessa della Luna, ma non per linea ereditaria. Infatti, il padre era una semplice guardia reale e Winter è diventata principessa perché è la figliastra di Levana. 
Altra cosa, Winter è fuori di testa. A causa della sua astensione all'utilizzo del dono lunare,  soffre di terribili allucinazioni che le hanno compromesso la mente. 
Forse per il suo essere così diversa dall'originale o probabilmente per la bellissima caratterizzazione che l'autrice le ha donato, il personaggio di Winter mi è piaciuto tantissimo. 
Così come mi piacciono le nuovi vesti di Cinder, Scarlet e Cress. Dolci, leali, intraprendenti, decise, sono delle protagoniste femminili di tutto rispetto. Tutte hanno avuto un loro ruolo nella storia e nello svolgersi degli eventi e tutte quante hanno contribuito alla risoluzione dei problemi. 
Le contro parti maschili non oscurano mai la scena, ma aiutano le protagoniste ad arrivare sane e salve alla meta. 

«Oh. Quindi ti basta osservare una cosa per capire come funziona» riassunse Kai allibito, alzandosi a sua volta. «Tutto qui?» 
Cinder si sistemò la coda di cavallo e scrollò le spalle, improvvisamente imbarazzata. 
«È soltanto questione di meccanica.» 
Kai l’afferrò per la vita e la attirò a sé. «No, è stupefacente» la corresse togliendole con il pollice una traccia di sporco sulla guancia. «E anche stranamente seducente» aggiunse prima di baciarla.

Winter riprende la storia da dove si era interrotta precedentemente. Cinder & co. sono sulla Rampion a stilare un piano per scatenare una rivoluzione sulla Luna e rovesciare definitivamente il regno di Levana e assieme a loro c'è anche l'Imperatore Kai.
Il nuovo piano prevede di riportare Kai sulla Terra e farsì che Levana accetti di spostare il matrimonio sulla Luna, in modo tale da far salire i nostri eroi sulle navi terrestri e arrivare sulla superficie lunare. 
Contemporaneamente a ciò, scopriamo che Scarlet è diventata pressappoco l'animaletto domestico di Winter. Le due ragazze hanno stretto una sorta di legame e sarà proprio Winter, dopo una soffiata, a riaccendere la speranza in Scarlet. 

«Nella taverna a Rieux, quando quegli uomini stavano ridendo di Cinder al ballo. Tu li hai chiamati maiali, sei salita sul bancone e l'hai difesa, anche se era Lunare. 
È stato quello il momento in cui ho iniziato ad innamorarmi di te.» 

La storia non è ricca di colpi di scena perché, comunque, volente o nolente, la storia si basa sui retelling, tuttavia l'autrice è comunque riuscita a creare un intreccio ben riuscito e molto particolare. C'è tantissima azione, soprattutto nella seconda parte del libro, e nulla, nulla, verrà lasciato al caso. Ogni singola azione, ogni singola parola ha un suo perché. 
Ogni domanda trova finalmente una risposta e ciò permetterà di conoscere più approfonditamente tutti i personaggi. In particolare modo Levana. La regina è stata un cattivo vero e proprio per tutta quanta la storia, ma in questo libro si scoprirà finalmente perché ha fatto tutto ciò e qual è il suo vero aspetto. Ebbene sì, preparatevi alla rivelazione! 
Questo libro mi è piaciuto tutto quanto, ma ci sono delle cose che me lo hanno fatto apprezzare maggiormente. 
L'ambientazione di questo libro cambia ancora una volta. Da Pechino, a Parigi, all'Africa ad Artemisia, la capitale lunare. Ebbene sì, lettori cari, andremo sulla Luna!
I personaggi, ovviamente, tutti dal primo all'ultimo. Mi è piaciuto che sia stato dato il giusto spazio a tutti e a tutte le coppie. Tutti i personaggi sono cresciuti enormemente nel corso della storia e hanno imparato a contare completamente l'uno sull'altro. 
Tutte le coppie hanno un loro spazio e un proprio finale. E ho rivalutato anche una coppia che nello scorso libro non mi aveva fatta impazzire ma che in questo mi ha letteralmente conquistata! 
Ora manca solo trovare un boyfriend ad Iko! A proposito di lei, che personaggio magnifico che è. Non vedo l'ora di poter leggere la sua storia. 


«Jacin» disse con un sorriso incerto. «Devi sapere una cosa. Non ricordo un momento nella mia vita in cui io non sia stata innamorata di te. Credo che non ce ne sia stato neppure uno.»
Gli occhi di Jacin furono attraversati da migliaia di emozioni. Ma prima che lui potesse dire qualsiasi cosa, prima che potesse ucciderla, Winter lo afferrò per la camicia con entrambe le mani e lo baciò. 




.............................................................

Cosa ne pensate di questo romanzo? Lo avete già letto e volete dirmi il vostro parere?
Se non conoscete la serie, oppure non l'avete mai letta, è arrivato il momento di buttarvi a capofitto in questa avventura!
Fatemi sapere, 
Leen

Recensione | "P.S. I like you" di Kasie West

Ciao lettori! 
Quest'oggi vi parlo di un libro che ho letto recentemente e che è uscito giusto ieri per la Newton Compton. 
Sto parlando del nuovo romanzo di Kasie West: P.S. I like you, un dolcissimo YA che racconta la storia della vita di Lily. 


P.S. I like you
di Kasie West
Newton Compton 
€ 4,99 (ebook)
Amazon | Goodreads
Uscito il 29 giugno 2017
Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui l’insegnante, esasperato dalla sua disattenzione, fa sparire dal suo banco qualsiasi oggetto possa distrarla: tutto tranne un foglio e una penna per prendere appunti. Ma la passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di canzoni. Quanto può durare la magia? 

Prima di parlarvi delle mie sensazione ed emozioni riferite a questa storia vorrei farvi un piccolo appunto. La trama che vedete qui sopra è la versione modificata di quella che la CE aveva pubblicato inizialmente e che è, inevitabilmente, girata sul web. Sono proprio contenta che la Newton abbia deciso di cambiarla e di rispettare il mistero che aleggia attorno alla storia, senza rivelare chi è l'interlocutore misterioso di Lily, ma avrei voluto davvero che avessero deciso di farlo da subito. Vedete, io questo libro lo aspettavo da tantissimo tempo! Lo avevo già adocchiato in lingua originale (la cover non è carinissima?) e quindi appena ho saputo della notizia della sua pubblicazione italiana, mi sono subito buttata a leggere la trama e.. mi sono spoilerata praticamente tutto. Non avete idea, o forse sì, della rabbia che mi è montata in corpo quando, fin dalla trama, sapevo già chi era il lui della questione. E' un segreto che la protagonista non scopre fino a metà della storia e mi sarebbe tantissimo piaciuto averlo scoperto con lei, passo per passo, anziché saperlo subito *sigh*
Motivo questo per cui non vi rivelerò la sua identità. Sì, sarà difficile non farlo, ma fortunatamente esistono le scappatoie. Io devo parlarvi di lui, non posso non farlo, perciò alla fine della recensione vi lascerò uno spoiler in bianco. Sarete voi, quindi, a decidere se andare a leggere quegli sproloqui oppure no. 

È facile giudicare senza sapere la verità
Vedere soltanto mura ben costruite
È difficile disfare parole scritte anni fa, da giovani
Ma quando la torre finalmente crolla, è meraviglioso
E ti vedo lì, in piedi
Dolce e un po’ spaventato
E tu mi vedi lì, in piedi
Con gli occhi pieni di speranza e di paura

Ho letto solo due libri di Kasie West - qui e qui - ma sapevo già, fin dal suo esordio italiano, che lei sarebbe diventata una delle mie autrici YA preferite. Le sue storie sono un po' come quelle della Matson: allegre, spensierate, adorabili, dolci, con protagonisti degli adolescenti che si comportano come adolescenti. 
P.S I like you è il libro che cercate che volete avventurarvi in una storia leggera e dolce. Senza problemi psicologici, senza bad-boy con un passato oscuro, senza tutte quelle componenti che si trovano in (quasi) tutti i libri del momento. Se cercate un libro dove la parte romance è solo un contorno e non il focus della storia, allora Kasie West fa per voi. Tutti i suoi libri non si concentrano unicamente sulla relazione sentimentale fra i protagonisti ma affrontano tantissimi altri temi: l'amicizia, la crescita personale, la famiglia, il coraggio di credere nei propri sogni e la consapevolezza di credere in se stessi. 
Protagonista e voce narrante è Lily Abbot, una ragazza diversa dalle sue coetanee. A prima occhiata può sembrare un po' stramba, ma è semplicemente una persona con un carattere molto particolare. Ed è per questo che mi è subito andata a genio e sono riuscita a entrare tanto in sintonia con il suo personaggio. Lily non ama stare al centro dell'attenzione, ha problemi nell'interagire con gli altri, è costantemente fra le nuvole, si veste con abiti usati, che le danno quel look un po' da hipster, e non le importa un fico secco del giudizio degli altri. 
Scrive canzoni, suona la chitarra e vorrebbe andare a studiare in una scuola di musica e diventare come la cantante che adora. Ha una famiglia incasinata che non le lascia mai un momento di pace ma la ama anche per questo. Ha una migliore amica che la supporta ed incoraggia in tutto quello che fa. 
Il suo unico 'problema' è appunto con gli altri. Con chi non la conosce e non la apprezza così com'è. 
Finché, un giorno, durante una delle noiosissime lezioni di chimica non scrive dei versi sul banco e qualcuno le risponde! 
Piano piano inizia una fitta corrispondenza con A. e ciò che è iniziato come uno scambio di gusti musicali, ben presto si trasforma in una sorta di rapporto di amicizia in cui sia Lily che A. si scambiano confessioni, segreti, e tanto altro. Finché Lily non scoprirà chi si cela dietro la sua identità e... e cosa? Cosa? Non ve lo dico u.u 

Le parole ci hanno riuniti, anche se per poco non ci dividevano
Mi hai affidato i tuoi segreti e poi mi hai rubato il cuore

A. che, chiaramente, è un ragazzo, è uno di quei personaggi che inizialmente non sai bene come inquadrare e che poi, quando lo fai, ti conquistano per le mille sfaccettature che ha. 
Ho adorato ogni singola scena fra lui e Lily e mi è piaciuta la scelta di far evolvere il loro rapporto non solo su carta ma anche dal vivo. 
Un personaggio che si merita una medaglia all'onore è Isabel. Isabel è una migliore amica con i fiocchi, una di quelle persone che tutti dovrebbero avere nella propria vita, poiché supporta ed incoraggia Lily nel comporre canzoni, anche se la protagonista non le ha mai fatto sentire un verso. Isabel è il contrario di Lily, completamente, ma proprio per questo motivo vanno d'accordo. Certo, come in tutte le amicizie, c'è qualche screzio, ma le liti non durano mai a lungo. Isabel non incoraggia Lily solo nel campo della musica, ma anche in quello dei ragazzi e con la questione delle lettere. 
Unica pecca, se così si può chiamare, è che ci mette un po' ad ingranare per bene. Mentre, strano ma vero, il finale pur essendo aperto l'ho trovato perfetto! 
In definitiva, PS I like you è un libro che stra-consiglio. 

SPOILER PS I LIKE YOU:

Adoro. Adoro. Adoro Cade.
Sarei stata molto più felice se avessi scoperto di lui assieme a Lily, ma ciò non ha comunque intaccato il mio giudizio personale. Inizialmente lui non mi stava particolarmente simpatico per ciò che ha fatto a Lily e per come si mostrava, ma più lo conoscevo attraverso le lettere e più il mio giudizio iniziale cambiava. Quando poi ha iniziato a mostrare il vero se stesso anche con la versione umana di Lily, allora lì mi avete persa. 
......................................................................

Cosa ne pensate di questa recensione? Avete letto il libro e avete un parere differente dal mio?
Fatemi sapere, commentando questo post!
Leen

27 giugno 2017

Speciale | Rare18



Buona sera! 
Quello di oggi è un posto un po' speciale perché, sì, parla sempre di libri e lettura, ma si focalizza su un evento che si terrà in Italia fra un anno!
Il Romance Authors & Reader Event è un evento che riunisce autrici di libri romance da tutto il mondo, sia di fama nazionale che internazionale, e che dà la possibilità a chi partecipa di conoscerle, acquistare i loro libri e farsi fare un autografo. 
Insomma, è un'oasi per chi ama le autrici scelte! 


Dove e quando

Il RARE si terrà a Roma, presso lo Sheraton Roma Hotel & Conference Center, il 23 giugno 2018. 
L'evento avrà la durata di un'intera giornata - dalle 9.30 alle 16.30 circa - e darà l'occasione ai lettori di tutto il mondo di poter incontrare le proprie autrici del cuore, porgere loro qualche domanda, farsi firmare i libri e, perché no?, fare delle foto insieme. 


I biglietti


I biglietti saranno acquistabili  in due date: sabato 1° luglio dalle h. 14 e sabato 5 agosto dalle h. 14. Esistono due tipologie di biglietto, il General Admission (GA) e l'Early Entre (EE). Il primo ha un prezzo che si aggira sui € 35 mentre il secondo costa € 60 e differiscono l'uno dall'altro per l'orario di entrata. Infatti, tutti coloro che acquisteranno l'EE (sono pochi, ve lo dico già, quindi se volete questo biglietto dovrete essere veloci!) avranno la possibilità di entrare nella manifestazione appena inizia mentre chi acquisterà il GA dovrà aspettare le 11.00 prima di fare il proprio ingresso. 
I biglietti saranno in vendita su Eventbrite e saranno acquistabili esclusivamente tramite PayPal. 

Per entrare è necessario essere in possesso di un solo biglietto che avrà validità per l'intera giornata. Che voi vogliate entrare già dalla mattina o arrivare nel primo pomeriggio non importa purché possediate il vostro biglietto. Non c'è un minimo o un massimo di ore in cui potete stare all'interno della struttura e, se volete, potrete anche uscire poiché vi verrà assegnato un bracciale di riconoscimento. 

Ci si può anche offrire come volontario! Avete capito benissimo. Dopo l'apertura delle vendite dei biglietti verrà caricato un modulo da compilare e ci saranno diverse mansioni che avranno bisogno di un aiuto extra. I volontari avranno la possibilità di entrare assieme ai possessori di biglietti EE, ossia all'inizio dell'evento, ma devono ugualmente acquistare il proprio biglietto



Informazioni
Se siete blogger/volontari c'è un gruppo su Facebook (qui) dove potrete trovare tutte le informazioni sull'evento. Non esiste un blog ufficiale perciò il passaparola, soprattutto delle blogger, è fondamentale per la buona riuscita della manifestazione. 
Esiste un RARE reading groups (qui) in cui le autrici mettono a disposizione dei libri gratuiti o delle copie ARC in cambio di una recensione onesta. 
Esiste anche gruppo Facebook ufficiale dell'evento (qui) dove potrete rimanere sempre aggiornati!



FAQ
Dove posso alloggiare? 
Il RARE dà la possibilità di prenotare una camera presso l'hotel (qui) dal 22 al 24 giugno 2018. 

Pausa pranzo delle autrici?
Le autrici verranno divise in quattro blocchi. A turno, ogni blocco di autrici si assenterà per una pausa pranzo di mezz’ora, ma non preoccupatevi, non rimarrete senza autrici! Infatti, quando il blocco 1 andrà a pranzo, saranno comunque presenti le autrici degli altri blocchi, e così via.

Cosa posso far firmare alle autrici?
Di tutto! Oltre ai libri, potete farvi firmare e personalizzare magliette, bloc-notes, posters, photo books, segnalibri, custodie di e-readers, borse di tela (le famose tote bags)…

C’è un limite di libri che posso far firmare ad un’autrice?
Può essere che venga imposto un numero limite di oggetti da far firmare alle autrici (è raro, ma capita per alcune autrici molto famose o che hanno molti libri pubblicati). Questo significa che se il limite è di cinque oggetti, potete farvi firmare cinque libri, o quattro libri + una maglietta, o un libro + quattro posters etc etc.

Se conosco solo poche autrici?
Nessuna paura! Non fatevi intimidire. E non siate timidi! Questi eventi sono l’occasione giusta per leggere nuovi libri e conoscere nuove autrici.
Se anche non avete mai letto niente di un’autrice, andate a parlarle lo stesso: chiedete che genere scrive, che libro vi consiglierebbe, parlate del più e del meno… Potrebbe diventare la vostra nuova autrice preferita!

Posso portare libri da casa?
Certo che sì! Potete portare i libri di cui siete già in possesso.

Se non ho comprato libri in anticipo, posso comprarli il giorno dell’evento? 
Si!
Per i titoli tradizionalmente pubblicati da Case Editrici, avremo a disposizione un bookseller, sempre presso il luogo dell’evento, dove potrete comprare libri in lingua italiana o in lingua originale (inglese). Prima dell’evento vi faremo sapere di preciso quali titoli saranno disponibili, e in che quantità.
Per quanto riguarda i libri delle autrici autopubblicate, se non avete preordinato i libri e se non li avete portati da casa, molto spesso potete trovare alcuni titoli direttamente al tavolo dell’autrice, dove potete comprarli pagando sul momento. Alcune volte le quantità non sono ampie (considerate che molte autrici verranno da fuori Italia), quindi se avete un libro che amate e che volete assolutamente avere firmato, il consiglio è quello di preordinarlo o comprarlo in anticipo!

Cosa sono i pre-orders?
Molte autrici (indie, auto pubblicate) danno la possibilità di preordinare i loro libri: si tratta di moduli in cui potete ordinare i libri che vorreste comprare da loro. Le modalità di pagamento sono differenti e dipendono dall’autrice: pagamento anticipato al momento dell’ordine, pagamento anticipato qualche settimana prima dell’evento, pagamento in contanti il giorno dell’evento.
I libri preordinati devono essere ritirati al tavolo dell’autrice stessa.

Ci saranno molte code?
Vista la portata dell’evento, può essere che si formino delle file presso alcuni tavoli, ma non preoccupatevi, non dovrete aspettare delle ore per vedere le vostre autrici preferite :) In caso di necessità, sarà messo in atto un sistema di controllo delle file per limitare l’attesa ai vari tavoli. Vi daremo più informazioni nei prossimi mesi.

Cosa succede se non so bene l’inglese?
Ci saranno cartelli in entrambe le lingue per le informazioni basilari. Potrete fare riferimento ad alcuni volontari che parlano sia l’inglese che l’italiano. Cercheremo di affiancare alle autrici assistenti bilingue, in modo che possano aiutarvi con la traduzione immediata quando incontrate le autrici.

Qual è l’eta minima per offrirmi come volontario?
L’età minima è di 18 anni.

Come posso diventare un volontario?
Dopo l’apertura delle vendite dei biglietti verrà pubblicato un modulo che potrete compilare. Verranno specificate le varie mansioni per cui potrete rendervi disponibili. E’ preferibile che le assistenti sappiano l’inglese. Non ci interessa che sappiate parlare un inglese perfetto, ma comunque comprendere se vi sono date delle indicazioni, o se vi vengono richieste informazioni basilari da partecipanti non italiane. Se volete offrirvi come volontarie, ma non sapete l’inglese, compilate il modulo, troveremo qualcosa in cui potrete aiutarci.

Se mi offro come volontaria, avrò tempo di incontrare le autrici?
Certo! Dipende anche dal tipo di mansione che vi viene assegnata. Le assistenti delle autrici avranno l'ora/l’ora e mezza dell'Early Entry per girare la sala. 
Se uno viene scelto per aiutare nella pre-registrazione, il problema non si pone proprio; se invece aiuta la mattina stessa, magari entra normalmente con i GA o un pò dopo. 
Se invece vi viene richiesto di essere lunch ambassadors (con il compito di controllare i tavoli delle autrici mentre sono a pranzo), allora si "perdono" 45 minuti circa:) 
Dipende proprio dal tipo di mansione. Ma nel modulo che dovrete compilare potrete indicare la disponibilità che date: tutto il giorno, metà giornata, due ore, un'ora ecc ecc.

Ci saranno delle sedie o delle panchine per riposarsi?
Si, troverete alcune postazioni con panche e sedie che potrete usare per riposarvi. La giornata è lunga!

Ci sarà un bar?
Si, il bar dell’hotel sarà a disposizione di tutte le partecipanti nel caso vogliate mangiare o bere qualcosa.

Ci sarà l’aria condizionata?
Certo che sì, in tutte le sale e anche nei foyer d’ingresso dove si creeranno le code prima dell’apertura delle porte delle sale principali.

Ci sono altri eventi oltre quello di sabato? 
Questo dipende dalle vendite dei biglietti, ma potrebbero esserci vari eventi extra:
- party di pre-registrazione: si tiene la sera prima dell’evento, potrete ritirare i vostri bracciali di riconoscimento per il giorno successivo, e potrete passare un pò di tempo insieme ad altre lettrici, autrici e Men of RARE!
- after party: party post evento, la sera stessa dell’evento, a cui partecipano lettrici, autrici e anche i nostri amati modelli. Se verranno organizzati questi eventi, i biglietti saranno messi in vendita in un secondo momento. Vi daremo al più presto informazioni a riguardo.

Cosa si intende per registrazione?
La mattina stessa dell’evento (o durante l’eventuale party di pre-registrazione) dovrete registrarvi per farvi consegnare i bracciali di riconoscimento, che vi permetteranno di accedere alle sale dell’evento principale e all’eventuale after-party. La registrazione avviene di persona, dovrete mostrare il vostro biglietto (meglio se stampato) presso i tavoli adibiti alla registrazione, e vi saranno consegnati i bracciali di riconoscimento.

Persone con disabilità
Partecipanti con disabilità fisiche e motorie potranno entrare nella sala dell’evento in testa alla fila.

Lista autrici


..........................................................................
 
Cosa ne pensate di questo evento? Parteciperete? 
Io sono ancora un poco indecisa, più che altro perché non so con chi andare D: Tuttavia, è sicuro al 90% che parteciperò! 
Fatemi sapere qual è la vostra risposta, 
Leen 

Top Ten Tuesday, #30 | I dieci migliori libri del 2017 letti finora

HTML Editor - Full Version
Buon pomeriggio, lettori!
Oggi vi parlo dei dieci migliori libri che ho letto dall'inizio dell'anno. 
 
 
Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì
 
Nocte
Non ditelo allo scrittore
Winter
P.S: I like you
Traveller
Nocte
-------------
Non ditelo allo scrittore
Winter
 
P.S.: I like you  
 
 
Traveller
 
 
Signore delle Ombre
Il giorno della vendetta
Questo canto selvaggio
Anima Divina
Odd True
Lord of Shadows
 
The Fallen Kingdom
-------------
Questo canto selvaggio
----------
 
Anima Divina
-------------
 
Odd True
 -----------
 
..........................................................................
 
Quali sono state le vostre migliori letture dall'inzio dell'anno? C'è qualch libro che abbiamo in comune?
Fatemi sapere, 
Leen 

Anteprime [eng] | 27.06.2017

Ciao lettori, 
oggi vi presento una carrellata di uscite della giornata. Tutti i libri escono esclusivamente in lingua originale tuttavia ci sono alcuni nomi noti anche in Italia e per chi di voi legge in lingua, magari, potrebbero essere inseriti nella vostra tbr. 


The Confusion of Languages
di Siobhan Fallon
G.P. Putnam's Son
€ 14,84 (ebook) € 25,26 (cartaceo)
In uscita oggi, 27 giugno 2017
Both Cassie Hugo and Margaret Brickshaw dutifully followed their soldier husbands to the U.S. embassy in Jordan, but that’s about all the women have in common. After two years, Cassie’s become an expert on the rules, but newly arrived Margaret sees only her chance to explore. So when a fender-bender sends Margaret to the local police station, Cassie reluctantly agrees to watch Margaret’s toddler son. But as the hours pass, Cassie’s boredom and frustration turn to fear: Why isn’t Margaret answering her phone, and why is it taking so long to sort out a routine accident? Snooping around Margaret’s apartment, Cassie begins to question not only her friend’s whereabouts but also her own role in Margaret’s disappearance.


The Impossible Vastness of Us
di Samantha Young
Harlequin Teen
€ 8,32 (ebook)
Amazon | Goodreads
In uscita oggi, 27 giugno 2017
India Maxwell hasn’t just moved across the country — she’s plummeted to the bottom rung of the social ladder. It’s taken years to cover the mess of her home life with a veneer of popularity. Now she’s living in one of Boston’s wealthiest neighborhoods with her mom’s fiancé and his daughter, Eloise. Thanks to her soon-to-be stepsister’s clique of friends, including Eloise’s gorgeous, arrogant boyfriend Finn, India feels like the one thing she hoped never to be seen as again: trash.
But India’s not alone in struggling to control the secrets of her past. Eloise and Finn, the school’s golden couple, aren’t all they seem to be. In fact, everyone’s life is infinitely more complex than it first appears. And as India grows closer to Finn and befriends Eloise, threatening the facades that hold them together, what’s left are truths that are brutal, beautiful, and big enough to change them forever…

Midnight Jewel (The Glittering Court, #2)
di Richelle Mead
Razorbill 
€ 7,99 (ebook) € 17,48 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita oggi, 27 giugno 2017
A refugee of war, Mira was cast out of her home country and thrust into another, where the conditions were inhospitable at best. In a life-altering twist of fate, she is given the chance to escape once more, and she takes it, joining the Glittering Court.
Both a school and a business venture, the Glittering Court is designed to transform impoverished girls into upper-class ladies who appear destined for powerful and wealthy marriages in the New World. There, Mira finds herself subjected to persecution, not only from her fellow Glittering Court jewels, but from her suitors, as well — men she would potentially be expected to give her life to.
By day, she goes through the motions, learning the etiquette and customs that will help to earn her anonymity, even making a couple true friends in the process, the forthright ladies’ maid Adelaide and the ambitious laundress Tamsin. But by night, Mira hatches a different plan entirely — one that, if exposed, could get her hanged in the highest court of Adoria.


Until It Fades
di K.A. Tucker
Atria Books
€ 9,99 (ebook) € 15,54 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita oggi, 27 giugno 2017
Twenty-four-year-old truck stop waitress and single mother Catherine Wright has simple goals: to give her five-year-old daughter a happy life and to never again be the talk of the town in Balsam, Pennsylvania (population three thousand outside of tourist season). 
And then one foggy night, on a lonely road back from another failed date, Catherine saves a man’s life. It isn’t until after the police have arrived that Catherine realizes exactly who it is she has rescued: Brett Madden, hockey icon and media darling.
Catherine has already had her fifteen minutes of fame and the last thing she wants is to have her past dragged back into the spotlight, only this time on a national stage. So she hides her identity. It works. For a time.
But when she finds the man she saved standing on her doorstep, desperate to thank her, all that changes. There’s an immediate connection, and it’s more electric than the bond of two people who endured a traumatic event. It’s something neither of them expected. Something that Catherine isn’t sure she can handle; something she is afraid to trust.
Because how long can an extraordinary man like Brett be interested in an ordinary woman like Catherine...before the spark fades?


Spoonbenders
di Daryl Gregory
Publishing Group
€ 8,49 (ebook) € 17,97 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita oggi, 27 giugno 2017
The Telemachus family is known for performing inexplicable feats on talk shows and late-night television. Teddy, a master conman, heads up a clan who possess gifts he only fakes: there's Maureen, who can astral project; Irene, the human lie detector; Frankie, gifted with telekinesis; and Buddy, the clairvoyant. But when, one night, the magic fails to materialize, the family withdraws to Chicago where they live in shame for years. Until: As they find themselves facing a troika of threats (CIA, mafia, unrelenting skeptic), Matty, grandson of the family patriarch, discovers a bit of the old Telemachus magic in himself. Now, they must put past obstacles behind them and unite like never before. But will it be enough to bring The Amazing Telemachus Family back to its amazing life? 

............................................................................ 

Cosa ne pensate di questi romanzi? C'è qualche libro che vi interessa leggere? 
Fatemi sapere, 
Leen 


26 giugno 2017

BlogTour | "Winter" di Marissa Meyer | La principessa e la guardia



Oggi il blog ospita l'ultima tappa dedicata al blog tour per l'uscita di Winter, l'ultimo volume della saga sci-fi di Marissa Meyer
Aspettavo da tantissimo tempo di poter leggere la conclusione di questa fantastica saga - è una delle mie preferite! - e devo dirvi la verità: è veramente un bel finale! 
Tuttavia, ora non sono qui per parlarvi di Winter. Cioè, sì, ma non del libro...
Siete pronti a scoprire uno squarcio del passato della principessa lunare e della guardia più simpatica e bella e divertente della Luna?



Winter (Cronache Lunari, #4)
di Marissa Meyer
Mondadori 
€ 20,00 (cartaceo)
Uscito il 20 giugno 2017

La principessa Winter è ammirata dal suo popolo per la sua grazia e la sua gentilezza, e, nonostante le cicatrici che deturpano il suo volto, è considerata ancora più bella della sua matrigna, la regina Levana. Winter disprezza la regina con tutta sé stessa, anche perché sa che questa disapprova i suoi sentimenti per l'amico d'infanzia Jacin, la bella guardia del palazzo. Ma Winter non è così debole come pensa Levana. Da anni, infatti, sta cercando di minare il potere della regina. Insieme al cyborg Cinder e alle sue alleate, Winter potrebbe riuscire a diventare tanto forte da dare inizio a una rivoluzione e porre fine a una guerra che infuria ormai da tanti, troppi anni.

La principessa e la guardia
Potete leggere la novella completa cliccando qui

“Mi aiuti, Sir Clay! Mi aiuti!” Winter si fece piccola dietro al fortino di cuscini. Anche se era robusto, sapeva che non avrebbe tenuto fuori i cattivi per sempre.
Fortunatamente, nel momento più opportuno, Sir Jacin Clay si lanciò in sua difesa, brandendo la leggendaria Sciabola della Luce Terrestre, che in realtà era una spada di legno da addestramento che aveva avuto da suo padre per il suo settimo compleanno.

“Non avrai mai la principessa!” urlò Jacin “La proteggerò con la mia stessa vita, demonio terrestre!”
Colpì e affondò a mezz’aria, mentre Winter abbandonava il muro di cuscini precipitandosi sotto al letto. “Sir Clay! Dietro di te!”
Jacin ruotò per guardarla nello stesso momento in cui lei saltò verso l’alto.
“Principessa?” chiese lui, gli occhi scossi dall’incertezza.
La bocca di Winter si allargò in un ghigno malefico, e lo afferrò alla vita, mandando entrambi a schiantarsi contro il materasso. “A-ha!” urlò lei. “Ti ho attirato nella mia trappola! Credevi che fossi la tua amata principessa, ma il mio Fascino ti ha ingannato. Sono niente meno che Velamina la Vile, la famigerata pirata spaziale!”
“Non Velamina la Vile,” disse Jacin, con un finto sussulto di terrore. “Cosa hai fatto alla mia principessa?” “È tenuta prigioniera a bordo della mia nave spaziale. Non la vedrai mai più. Buahahah!
“No! Io la salverò!”
Jacin, che in quanto altezza stava iniziando a lasciare Winter indietro, la gettò facilmente giù dal letto. Lei gridò e atterrò sul pavimento con un tonfo. Non era stato un colpo duro, ma il suo ginocchio bruciava dove aveva colpito il tappeto.
Jacin si rialzò, raddrizzandosi sul lussuoso materasso, e spinse la punta della spada contro di lei. “In realtà, sono io che ho attirato te in una trappola, pirata schifoso. Ora sei precisamente dove io voglio che tu sia.” Allungandosi, afferrò una delle nappe che pendevano dal letto a baldacchino di Winter. “Con uno strattone a questa corda, una botola si aprirà sotto di te, e tu precipiterai dritta in...” Esitò.
“Oh, lo zoo!” Suggerì Winter, con gli occhi che si illuminavano. “La gabbia di Ryu. E il lupo è molto molto affamato e senza dubbio divorerebbe avidamente il pirata!”




1° tappa: Bookspedia - Cronache Lunari: la saga
2° tappa: Il castello tra le nuvole - Le ship di cronache lunari
3° tappa: Il bianco e il nero. Emozioni di una musa - Outfit lunari
4° tappa: La lettrice sulle nuvole - Intervista ai personaggi
5° tappa: Oh, ma che ansia! - Inspiration gallery
6° tappa: I libri sono un antidoto alla tristezza - Il DNA di Winter
7° tappa: Le passioni di Brully - What's Next? I consigli della Meyer
8° tappa: Il tempo dei libri - La principessa e la guardia 






......................................................................

Cosa ne pensate della novella? Vi eravate già fatti un'idea di com'è Winter? 
Fatemi sapere, 
Leen