30 maggio 2017

Anteprima | "P.S.: I like you" di Kasie West

A giugno torna per la Newton Compton un nuovo romanzo di Kasie West! P.S. I like you racconta la storia di Lily, una giovane ragazza che scrive i versi delle sue canzone ovunque le capiti. Un giorno, richiamata per l'ennesima volta durante la lezione di chimica, la sua professoressa le confisca tutto ciò che potrebbe distrarla e così, Lily inizia a scrivere i suoi testi sul banco. Il giorno dopo scopre che qualcuno ha continuato la sua canzone! Inizia così una vera e proprio corrispondenza fra la ragazza e un anonimo finché Lily non scoprirà chi è che si cela dietro l'identità del suo confidente.. 
AVVERTENZA: La trama non è quella ufficiale perché viene rivelata subito l'identità dell'anonimo. Il mistero a cui ruota intorno gran parte del libro... Se comunque volete leggerla, potete cliccare il link di Amazon. 



P.S. I like you

di Kasie West
Newton Compton
€ 4,99 (ebook)
Amazon | Goodreads
In uscita il 29 giugno 2017

Durante un intervallo nella lezione di chimica, Lily prende la sua penna e scarabocchia sul banco un verso di una delle sue canzoni preferite. Il giorno dopo scopre che qualcuno ha continuato il testo e le ha lasciato un messaggio! Intrigante! 
Presto Lily e il misterioso studente si scambiano messaggi e testi e quasi condividono segreti. Quando Lily scopre che l'anonimo amico di penna è un ragazzo, è agitata..come se provasse qualcosa per lui. 
Lei e la sua migliore amica vogliono scoprire l'identità dello scrittore di lettere, ma quando la verità viene a galla, il ragazzo è l'ultima persona che Lily avrebbe immaginato che fosse. Ora che Lily sa la verità, può avere il coraggio di ascoltare il suo cuore?
..................................................................................................

Cosa ne pensate di questo romanzo? Vi incuriosisce?
Io non vedo l'ora che arrivi in Italia! 
Fatemi sapere, 
Leen

Top Ten Tuesday, #27 | Dieci libri che più attendo dalla seconda metà del 2017

HTML Editor - Full Version
Buongiorno, lettori! 
L'appuntamento di oggi del TTT riguarda i libri più attesi per la seconda metà dell'anno. Ci sono parecchi libri che sto aspettando con frenesia e trepidazione, tuttavia della maggior parte non conosco una data di uscita perciò non ho potuto inserirli in questa lista. In ogni caso, ho trovato con molta facilità i dieci romanzi futuri da inserire e, come sempre, alcuni sono in lingua mentre altri sono italiani. 
 
 
 
Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì
 
Di nuovo con te
Quel canto selvaggio
Winter
P.S: I like you
The names they gave us
Di nuovo con te
-------------
Quel canto selvaggio 
 
Winter
 
P.S.: I like you  
 
 
The name they gave us
 
 
Signore delle Ombre
Wonder Woman
 
All the Crooked Saints
The girl who could see
Signore delle Ombre
 
The Fallen Kingdom
-------------
The Lost Books of the White
----------
All the Crooked Saints
-------------
The Girl Who Could See
 -----------
 
..........................................................................
 
Cosa ne pensate di questi romanzi? State aspettando anche voi qualcuno di questi libri? 
Fatemi sapere, 
Leen

29 maggio 2017

Recensione | "Per sempre con te" di Katie McGarry

Buona sera, lettori! 
Oggi vi parlo del secondo volume della serie Thounder Road di Katie McGarry. Se ben ricordate Ovunque con te (qui) non mi era piaciuto un granché ma fortunatamente la McGarry è tornata alla ribalta con questa storia. Ho adorato sia Breanna che Razor e i loro momenti. Tuttavia, e potrei benissimo averlo notato solo io, questa storia somiglia un po' a quella di Isaiah e Rachel. Certo le dinamiche sono differenti e anche l'evoluzione della storia, ma ci sono alcune faccende molto simili.


Per sempre con te (Thounder Roads, #2)
di Katie McGuireHarperCollins Italia
€ 6,99 (ebook) € 16,00 (cartaceo)

Amazon | Goodreads
Uscito il 13 ottobre 2016


Intelligente. Responsabile. Questo è il ruolo della diciassettenne Breanna nella sua larga famiglia e, il cielo non voglia, non ha mai messo un piede fuori linea. Fino a che una notte di comportamento non da Breanna la mette nella linea di fuoco di circolo vizioso di cyber-bullismo e porta lo studente dell'ultimo anno, Thomas "Razor" Turner, nella sua vita. Razor vive per il Regno del Terrore, il club di motociclisti e le brave ragazze come Breanna non appartengono a quel mondo. Ma quando scopre che sta venendo ricattata su una foto compromettente di loro due - una fotografia che trasforma un momento inaspettato e bello in qualcosa di brutto, sa che è il momento di infrangere le regole. E così fanno un patto: lui la aiuterà a rintracciare il suo ricattatore e in cambio lei lo aiuterà a cercare risposte sul mistero che lo perseguita uno che nemmeno i suoi fratelli al club sono stati disposti a discutere. Ma, più tempo trascorrono insieme, più i loro sentimenti crescono. E all'improvviso entrambi sono sul punto di scoprire chi siano veramente, quello che vogliono, e dove stanno andando. 

Il ragazzo che tutti vedono, ma nessuno conosce 
sta con la ragazza che tutti conoscono, ma nessuno vede. 

Per sempre con te si può tranquillamente riassumere con la frase qui sopra e no, non sto affatto scherzando. Sappiamo già, grazie al romanzo precedente, che cosa gli abitanti della cittadina in cui i fatti sono ambientati pensano davvero del club Reign of Terrior, ma in questa storia abbiamo una chiara descrizione di cosa gli adolescenti - ma più in generale qualunque ragazzo al di sotto dei trent'anni - credono sia vero o meno. 
Per tutti quanti, Razor Turner è il ragazzo che quando era piccolo ha perso la madre. Morta suicida per non stare più assieme al marito, questo dicono le voci. Un ragazzo con qualche problema comportamentale e una brutta fama che lo precede. Tuttavia, Razor è una persona molto di più: è intelligente, leale, protettiva ed ha un gran cuore - bisogna soltanto saper scavare. 
Breanna Miller è una riservata, ligia alle regole, molto dolce e intelligente. Ha una memoria fotografica e perciò ricorda tutto ciò che legge, tuttavia ha sempre cercato di tenerlo nascosto per non essere quella diversa. Quinta figlia di nove fratelli, la sua famiglia l'ha sempre considerata quella su cui fare affidamento e la più responsabile. Breanna però è stanca. Non vuole essere sempre quella responsabile, quella più intelligente e quella che tutti credono una brava ragazza; vorrebbe essere normale, la classica diciassettenne senza alcun problema al mondo. 


Razor e Breanna vivono agli antipodi e hanno due caratteri opposti, ma sono molto simili in quanto non si sentono completamente capiti e appoggiati dalla propria famiglia e da chi sta loro intorno. Sentono di non potersi fidare di nessuno e di non poter essere loro stessi. E sarà proprio quando Breanna proverà ad essere se stessa in mezzo agli altri che finirà nel mirino del cyber-bullismo e di un ricatto. Non può chiedere aiuto a nessuno dei suoi amici o della sua famiglia e quindi andrà dalla sola persona che è sicura la potrà aiutare. 
Razor non avrebbe mai voluto che un incontro piacevole si trasformasse in una situazione orribile e l'unica a rimetterci fosse proprio Breanna perciò deciderà di aiutarla, in cambio di un favore. I due ragazzi uniranno le proprie forze per far uscire Breanna dai guai e darle il futuro che si merita e per far luce su un mistero di tanti anni prima da cui dipenderà la vita di Razor e il suo legame con il club
Che cos'è che il club ha tenuto nascosto a Razor? E quanto esso inciderà sul suo rapporto con Breanna?

«Ho odiato Snowflake per così tanto tempo» dice. «Ma poi ho conosciuto te. E tu sei la persona che tutta questa città ha infangato, una persona che appartiene a un gruppo che mi è stato insegnato a ritenere il male personificato, e tu sei l'unica persona in grado di farmi sentire bella in ogni mio aspetto.»

Fra i pericoli che corrono e i problemi da risolvere, il rapporto che si instaura fra i due è davvero adorabile! Le certezze di entrambi crolleranno davanti all'evidenza dei fatti e delle sensazioni travolgenti che scoprono. Entrambi pensavano di conoscere l'altro, ma scopriranno che sono a conoscenza soltanto delle voci che circolano su di loro. Breanna è cresciuta ascoltando i pregiudizi della gente, credendo che il club fosse pericoloso e che tutti i suoi membri fossero qualcosa da temere, e invece scoprirà che sono delle persone come tutti gli altri; Razor, d'altra parte, pensava di sapere tutto su Breanna Miller ma scoprirà che c'è un lato nascosto di lei che lo fa impazzire. 

Un libro questo che si riconferma essere nel pieno stile della McGarry. I drammi adolescenziali e famigliari non mancano, ma le storie che si creano al suo interno - d'amore e d'amicizia - sono qualcosa di inestimabile. I personaggi sono tutti ben tratteggiati e rivedremo delle vecchie conoscenze! 
La similitudine che ho riscontrato con Una sfida come te è chiaramente relativa a come appaiono i due ragazzi - definiti entrambi dei bad-boy - e dal fatto che Rachel e Breanna siano molto simili. Entrambe con delle responsabilità ed entrambe con delle personalità forti che nessuno conosce. Entrambe hanno una famiglia che non vede di buon occhio il protagonista maschile ed entrambe tenteranno di mettersi in mezzo. Come ho detto prima però le dinamiche sono diverse e anche il rapporto fra i due protagonisti
Lo consiglio caldamente a coloro che hanno adorato la saga Oltre i limiti e anche a chi, ovviamente, ha adorato il primo volume. 

...................................................................

Cosa ne pensate di questa recensione? Avete letto il romanzo?
Fatemi sapere, 
Leen

Recensione | "Dentro l'acqua" di Paula Hawkins

Buongiorno, lettori! 
Come avete passato il fine settimana? Ha fatto caldo caldissimo - 30 gradi! - anche da voi? 
Oggi vi parlo del nuovo romanzo di Paula Hawkins uscito da pochissimo per la Piemme. 


Dentro l'acqua
di Paula Hawkins
Piemme
€ 10,99 (ebook) € 19,50 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
Uscito il 2 maggio 2017
Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell'Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l'hanno sempre tenuta lontana. Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare.
Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n'è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine - donne "scomode", difficili, come lei -, ma mai e poi mai le avrebbe seguite.
Allora qual è il segreto che l'ha trascinata con sé dentro l'acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato? La verità, sfuggente come l'acqua, è difficile da scoprire a Beckford: è sepolta sul fondo del fiume, negli sguardi bassi dei suoi abitanti, nelle loro vite intrecciate in cui nulla è come sembra.

Ho conosciuto quest'autrice lo scorso anno con La ragazza del treno, un libro che non mi è piaciuto praticamente per nulla. Ebbene sì, è proprio vero. La storia è bella, per carità, ma tutto il resto no. 
Ho voluto comunque dare una seconda possibilità alla Hawkins perché sì ed è stato un bene perché questo libro mi è piaciuto. Certo, lo stile è ancora un po' meh, ma è migliorata sotto molti aspetti!  

Esistono persone che sentono il richiamo dell'acqua: una specie di sesto senso, 
qualcosa di ancestrale che le riporta sempre a dove l'acqua scorre. Io sono una di loro. 
Mi sento viva solamente quando sono vicina all'acqua. 

Julia Abbott ha vissuto lontana da Beckford, la città dove è cresciuta, per diversi anni e credeva che non avrebbe più dovuto mettere in quel luogo che a lei rievoca solo ricordi spiacevoli. Sarà l'inspiegabile suicidio di sua sorella a riportare la donna in quella città per sistemare le faccende in sospeso - l'indagine, il funerale e una nipote adolescente che non ha mai conosciuto - e a costringerla ad un viaggio nei meandri nella sua mente. Julia e Nel non sono mai state tanto legate, complici le offese gratuite che la seconda diceva alla prima quando erano giovani, e negli ultimi anni non si sono affatto sentite; però Lena ha bisogno di qualcuno che si occupi di lei e una zia lontana e sconosciuta è oramai la sola famiglia che le resta. 
Arrivata in città scopre che secondo la polizia sua sorella si è suicidata nello Stagno delle Annegate, un fiume colmo di storia e tragedie che l'ha sempre ossessionata. In quelle stesse acque hanno trovato la morte tante giovani donne e Nel ha deciso di celebrare la loro scomparsa scrivendo un libro su ognuna di loro. Potrebbe essere per questo che Nel è morta? Potrebbe avere scoperto qualcosa che non avrebbe dovuto? 
Lena crede fermamente che sua madre non si sia suicidata e questa sicurezza farà sì che le indagini sulla morte di Nel continuino. Ma cos'è che nasconde la ragazza? Quali sono i segreti che non vuole rivelare e quanti di essi potrebbero avere a che fare con la morte di sua madre? 
Louise Whittaker, la madre di Katie, una ragazza che si è suicidata sei mesi prima nello stagno, potrebbe essere una dei possibili indiziati? Potrebbe la morte della figlia averla sconvolta così tanto da ritenere Nel colpevole? 
Sono tanti i segreti che girano attorno a quel fiume e verranno tutti rivelati uno ad uno all'interno del libro.

Non sei mai cambiata. Avrei dovuto saperlo. Anzi, in realtà lo sapevo. Hai sempre amato il mulino e il fiume, ed eri ossessionata da quelle donne, dalle cose che avevano fatto, da ciò che si erano lasciate alle spalle. E adesso questo. Oh, Nel, sei davvero arrivata a tanto?

Dentro l'acqua è un romanzo corale. I punti di vista di questa storia saranno tantissimi: Julia, Lena, Josh, Erin, Sean, Nickie, Mark.. Nessun personaggio è stato messo lì per caso, nessuno è secondario alle vicende, ognuno è il portavoce di piccoli colpi di scena. Ognuno di loro ha un segreto da nascondere e ognuno è legato al fiume. 
Ed è proprio il fiume di Beckford il fulcro narrativo del romanzo. Tutto gira attorno a quelle acque ribattezzate con quel nome macabro, un luogo di numerose leggende e tante verità taciute. 
Un libro che, a parer mio, ha un unico difetto: una narrazione troppo lenta. Stesso difetto che ho riscontrato anche nell'altro suo libro quindi, non so, magari è un marchio dell'autrice. 
Per il resto, la storia fila che è una meraviglia. Personaggi e luoghi ben descritti e delineati. Un caso investigativo che tiene incollati alle pagine e un sapore di occulto che rende la storia molto più coinvolgente.
Lo consiglio oppure no? Ovviamente sì. Lo consiglio a chi ha letto e apprezzato La ragazza del treno, ma anche chi è alla ricerca di un thriller fatto bene. 

........................................................................

Cosa ne pensate? Avete già letto questo libro o l'altro dell'autrice?
Fatemi sapere, 
Leen

28 maggio 2017

Anteprime | 29.05.2017-02.06.2017

Buona domenica, lettori. 
Siamo finalmente arrivati alla fine di maggio! Per molti questo significherà l'inizio dell'estate, per altri gli esami di maturità o quelli universitari (*sigh*) mentre per altri ancora non significherà proprio nulla perché il lavoro continua, ma per tutti quanti significa l'arrivo dell'estate! 
Di seguito vi lascio le uscite di questa settimana, ce ne sono alcune parecchio interessanti! 


Prima che sia domani
di Clare Swatman
Mondadori
€ 9,99 (ebook) € 18,00 (cartaceo)
In uscita in 30 maggio 2017
Trovi la tua anima gemella... 
Alcune persone non si accorgono di essere in presenza dell'amore della loro vita neanche quando se lo ritrovano proprio davanti agli occhi. Per Ed e Zoe è stato così: si sono incontrati il primo giorno di università, hanno condiviso anni bellissimi come coinquilini nello stesso appartamento, si sono innamorati... Si sono persi di vista... Poi le loro strade si sono incrociate più volte ma, per motivi sempre diversi, sembrava che non fosse mai il momento giusto.
Solo anni più tardi, dopo che entrambi si sono lasciati alle spalle varie esperienze, il loro amore è finalmente sbocciato...
... e poi succede qualcosa di inimmaginabile. 
Un giorno, mentre stava andando al lavoro in bicicletta, Ed viene coinvolto in un incidente. Zoe è letteralmente incapace di reagire a un evento così tragico, non riesce a trovare una maniera per sopravvivere. Non è pronta a lasciare andare i ricordi. Come può dimenticare tutti i momenti felici, dal loro primo bacio a tutta una vita costruita insieme? Ma, soprattutto, Zoe è tormentata dalla consapevolezza che ci sono delle cose che avrebbe assolutamente dovuto dire a Ed...
Ma forse non è troppo tardi...


Diabolic (The Diabolic, #1)
di S.J. Kincaid
Mondadori
€ 7,99 (ebook) € 18,00 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita il 30 maggio 2017
Per Nemesis questa persona è Sidonia, unica erede del senatore von Impyrean, noto in tutta la galassia per i suoi contrasti con l'Imperatore. Anche se sono cresciute insieme, l'una accanto all'altra, il loro non è un rapporto tra pari. Nemesis, se necessario, darebbe la vita per Sidonia. E non esiterebbe a eliminare chiunque ne mettesse in pericolo la sicurezza. Sidonia, infatti, è tutto il suo universo. Senza di lei, la diabolic non avrebbe ragione di esistere.
Perciò quando l'Imperatore della galassia, uomo crudele e assetato di potere, convoca Sidonia a corte con l'intento di prenderla in ostaggio e colpire così il padre ribelle, a Nemesis non resta che una soluzione per proteggerla: sostituirsi a lei e partire alla volta del palazzo imperiale.
Una volta lì, mentre l'incombere della ribellione inizia a far tremare l'Impero, Nemesis si ritrova catapultata in un mondo di individui ambigui e corrotti, e scopre così in sé un'umanità ben più profonda di quella trovata tra i cosiddetti esseri umani. Ciò che ancora non sa è che proprio questa potrebbe essere la chiave per salvare se stessa e forse anche l'Impero...

Tre metri sotto un treno
di Giulia Valesi
Piemme
€ 8,99 (ebook) € 12,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita il 30 maggio 2017
"Come vorrei trovare un ragazzo come te", sospira Valentina, appoggiando la testa sulla spalla di Giuliano. Sono insieme, come sempre da quando sono bambini, i migliori amici del mondo, ora sono anche coinquilini a Venezia, mentre frequentano l'università, e dividono un appartamento con altre due ragazze. È sempre così che va a finire quando Vale si mette con qualcuno e ne rimane scottata. Questa volta è il turno di Matteo. La conclusione è che Giuliano sarebbe meglio di chiunque altro, ma non conta perché è solo un amico.
Valentina e Giuliano si muovono nel continente più affollato del mondo, quello della friendzone. Lui sa benissimo di esserci dentro fino al collo, lei invece no, pensa che sia tutto normale: tra loro non ci sono equivoci, quindi niente friendzone. È vero che lasciano spesso fuori le confidenze di letto, per un certo disagio, e anche qualcosa che assomiglia alla gelosia, ma è normale essere gelosi degli amici, no? 
Un giorno, però, le cose sembrano precipitare tutte insieme. Vale conosce Gianluca, un ragazzo più grande che sa di futuro e felicità, uno che la attrae di brutto, mentre la relazione con Giuliano si fa complicata, lasciandoli entrambi spiazzati. La comparsa di un misterioso amico virtuale non fa che rendere tutto più difficile. Tira aria di guai da tutti i fronti. Da piccola, Valentina si è fatta la promessa di essere sempre felice, com'è invece che all'improvviso ha il cuore tre metri sotto un treno? Giuliano, Gianluca, Dany: solo uno di loro può tirarla fuori da lì, ma non sa proprio chi.


Nerve
di Jeanne Ryan
Newton Compton
€ 4,99 (ebook) € 10,00 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita il 1° giugno 2017
Quando Vee viene selezionata come concorrente per il gioco in diretta online Nerve, scopre che il gioco la conosce. Gli organizzatori l’hanno attratta e convinta a partecipare con premi allettanti e con la promessa di fare coppia con il ragazzo perfetto, il brillante e sensuale Ian. In un primo momento Nerve si rivela incredibilmente divertente: i fan di Vee e Ian tifano per loro e li spingono ad alzare la posta con imprese sempre più rischiose. Ma il gioco ha una svolta poco chiara quando i partecipanti vengono indirizzati verso una località segreta con altri cinque giocatori per il round del Grand Prize. Improvvisamente stanno giocando il tutto per tutto e in palio c’è la loro vita. Fino a che punto il sangue freddo di Vee la sosterrà per andare avanti?


Il mistero della cattedrale 
di Miriam Briotti
Newton Compton
€ 2,99 (ebook) € 5,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita il 1° giugno 2017
La cattedrale di Wells, nel sud-ovest dell’Inghilterra, custodisce un segreto. Tra le arcate, i pilastri e le trecento statue della facciata che accolgono i visitatori e hanno reso celebre l’edificio, deve esserci una preziosa reliquia, un’ampolla contenente il sangue di un sopravvissuto alla Morte Nera che flagellò l’Inghilterra a cavallo del 1665. Il professor Higgins, impegnato in alcuni lavori di restauro all’interno, è deciso a ritrovarla per sperimentare un vaccino rivoluzionario. Anche Elena Gallo, la giovane ricercatrice venuta dall’Italia, verrà suo malgrado coinvolta in un’avventura dagli esiti imprevedibili. Le intenzioni del professore si scontrano infatti con gli spietati interessi di un uomo avido di potere e di denaro, a capo di una multinazionale farmaceutica… 


Poker di donne in cerca di cuori
di Valentina Tomada
Newton Compton
€ 2,99 (ebook) € 5,90 (cartaceo)
Amazon 
In uscita il 1° giugno 2017
Valeria, dopo due anni di “clausura”, decide che è arrivato il momento di dare un calcio alla solitudine e di trovarsi un uomo. Impresa non di poco conto. Alle sue disavventure amorose fanno da contrappunto le amiche, baluardo contro le avversità: la bellissima Betta, con un debole per gli uomini dalla pelle scura, Gabriella, invischiata in una storia insoddisfacente, e Antonella, timida e succube dei genitori. Quattro donne, quattro amiche, giocano una partita importante: essere felici e realizzate a quarant’anni. Fra madri assenti che usano il cibo come surrogato di loro stesse e principi tutt’altro che azzurri, Valeria, Betta, Antonella e Gabriella sfidano il destino, complici e solidali. Sarà poker di regine o le ragazze si dovranno accontentare solo di qualche due di picche?


Absence. Il gioco dei quattro (Absence, #1)
di Chiara Panzuti
LainYA
€ 6,99 (ebook) € 15,00 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita il 1° giugno 2017
Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri.
Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre? 
La sua vita si trasforma in un incubo quando, all’improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c’è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento.
Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso e apparentemente folle, dove l’unico indizio che conta è nascosto all’interno di un biglietto: 0°13′07″S 78°30′35″W, le coordinate per tornare a vedere.
Insieme a Jared, Scott e Christabel – come lei scomparsi dal mondo – la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo.
Primo volume della trilogia di Absence, Il gioco dei quattro porta alla luce la battaglia interiore più difficile dei nostri giorni: definire chi siamo in una società troppo distratta per accorgersi degli individui che la compongono.
.........................................................................

Cosa ne pensate di queste uscite? C'è qualche libro che vi interessa? Absence è in pre-ordine al prezzo di € 4,99, non lasciatevelo scappare! 
Fatemi sapere, 
Leen 




25 maggio 2017

Anteprima | "Il rogo della strega" di Josephine Angelini

'Sera, lettori! 
A giugno arriva Il rogo della strega di Josephine Angelini, l'ultimo volume della trilogia  Worldwalker con protagoniste Lily e Lillian. 
Sinceramente non vedo l'ora di leggere questo libro e scoprire come finirà la storia. Ho adorato il primo volume (qui) e il secondo (qui) mi è piaciuto ancora di più perciò le mie aspettative sono un po' alte! Spero di non rimanere delusa u.u 


Il rogo della Strega (Worldwalker, #3)
di Josephine Angelini
Giunti
€ 9,99 (ebook) € 16,50 (cartaceo)
In uscita il 7 giugno 2017
Lily è cambiata, non è più la ragazzina debole e malaticcia che era: è divenuta una strega e una leader potente, ha ritrovato la strada di casa e ha affrontato più di una battaglia. Ma ha dovuto imparare molto anche sul dolore, molto più di quanto avrebbe mai voluto, dopo aver perso il primo amore della sua vita ed essere stata tradita da quello nuovo. Ancora una volta, Lily e i suoi alleati sono costretti a misurarsi con una società completamente diversa e sconosciuta. Sanno di dover trovare risposte e una via verso la vittoria per sconfiggere i terribili nemici senza ricorrere alle armi nucleari, e soprattutto senza che Lily accetti di diventare una tirannica assassina come Lillian, il proprio alter ego. Talvolta, però, la vittoria richiede profondi sacrifici e quando l'unica strada pare essere quella al fianco di Lillian, quale sarà il prezzo che Lily è pronta a pagare?

......................................................... 

Cosa ne pensate di questa prossima uscita? Avete letto i primi due libri?
Fatemi sapere, 
Leen

Anteprima | "Di nuovo con te" di Katie McGarry

Buongiorno, lettori! 
Oggi vi segnalo un romanzo che arriverà in tutte librerie fra poche settimane. Sto parlando di Di nuovo con te, l'ultimo romanzo della serie Thunder Road di Katie McGarry. Protagonisti di questa nuova storia - vi ricordo che i volumi sono tutti auto conclusivi, ma legati fra di loro - sono Violet e Chevy, due ragazzi coetanei che si conoscono fin da bambini e che sono stati per molto tempo amici e anche qualcosa di più finché la ragazza non ha deciso di tagliare ogni ponte. 
In questo libro si scopriranno moltissimi segreti del Reign of Terrior e la verità sulla morte del padre della ragazza. In più, ci sarà anche la comparsa di un personaggio che conosciamo bene;)


Di nuovo con te (Thuder Road, #3)
di Katie McGarry
HarperCollins Italia
€ 6,99 (ebook)
In uscita l'8 giugno 2017
Violet sa esattamente qual è il suo posto nel motoclub del Reign of Terror: come tutte le donne, deve starsene in disparte e lasciare che siano gli uomini a risolvere qualsiasi tipo di problema. Quando suo padre viene ucciso, però, si rende conto che se vuole proteggere se stessa e il fratellino deve prendere le redini della propria vita e tagliare i ponti con tutti, compreso Chevy, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata. Ma nel momento in cui un clan rivale la ricatta, minacciando di rivelare vecchi segreti che potrebbero danneggiare le persone che le sono più care, tutte le sue certezze si sgretolano. Violet è costretta così a mettere in discussione quello che era convinta di sapere sul conto del padre, del Terror, di Chevy e soprattutto ciò che lei ha sempre sognato. Il che comporta dare un nuovo significato a parole come famiglia, lealtà, amore, amicizia, perdono... E trovare dentro di sé la forza per diventare la persona che salverà tutti loro.
............................................................................

Cosa ne pensate di questo nuovo romanzo? Siete curiosi di conoscere i retroscena della storia fra Violet e Chevy? Personalmente sì! Sono i personaggi che più mi hanno incuriosito nel primo libro e non vedevo l'ora che arrivasse il loro turno.
A presto, 
Leen 

24 maggio 2017

Recensione [in anteprima] | "Destiny. Un amore in gioco" di Lindsay Summers

Buona sera, lettori. 
Oggi sono qui per parlarvi di un romanzo di cui avevo aspettative pari a zero - ho sempre queste aspettative per le storie che arrivano direttamente da Wattpad - e che si è scoperta invece essere una lettura carina e leggera, anche se con qualche difetto. 


Destiny. Un amore in gioco (Fate's Game, #1)

di Lindsey Summers
Newton Compton
€ 4,99 (ebook) € 10,00 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita domani, 25 maggio 2017
Per Keeley sarebbe stato già un disastro aver preso il telefono sbagliato, l’ultimo giorno di scuola appena prima di partire per le vacanze estive. Ma il disastro si trasforma in una vera catastrofe quando scopre di aver preso per errore quello dell’odioso egocentrico Talon, che se n’è appena andato dal campo di calcio… Con il suo telefono. Con riluttanza, i due decidono di inoltrarsi reciprocamente i rispettivi messaggi per una settimana. E così, giorno dopo giorno, Keeley inizia a conoscere un altro lato di Talon, che non le dispiace per nulla. C’è molto oltre la facciata dell’atleta sbruffone che la maggior parte delle persone vede. Messaggio dopo messaggio, Keeley riesce a esprimersi come non le era mai capitato, e sente che potrebbe davvero diventare la persona che ha sempre voluto essere. Quando i due finalmente, dopo sette lunghi giorni, si incontrano per scambiarsi i telefoni, scocca la magica scintilla. Ma, mentre Keeley ha giocato a carte scoperte Talon nasconde un segreto che li riguarda. C’è qualcosa che lo lega alla ragazza che non ha nulla a che fare con i telefoni, qualcosa che potrebbe cambiare la loro relazione. E quando Keeley lo verrà a sapere, potrà fidarsi ancora di lui?

Quando pronuncio quelle due parole, mi sento viva dentro, non posso nascondere un sentimento che è un portento.
Quando pronuncio quelle due parole, un sorriso appare sul mio viso, è una reazione immediata, senza alcun preavviso.
Quando pronuncio quelle due parole, i miei problemi svaniscono, la mia giornata si illumina e le nubi spariscono.
Quando pronuncio quelle due parole, voglio che tu ci sia, perché, grazie a quelle parole, i tuoi dubbi devono volare via.


La storia ha per protagonista Keeley, una diciassettenne alle prese con l'ultimo anno di scuola superiore e che non ha idea di che cosa voglia dal futuro. La sola cosa che sa è che vuole andarsene dalla sua cittadina e frequentare un college nella costa orientale, ma non ha ancora la più pallida idea di quali saranno le università in cui farà domanda. Circondata da persone che sanno già che cosa vogliono dal proprio futuro, la ragazza si sente completamente persa nella propria insicurezza. 
Una sera mentre è al luna park con la sua migliore amica, Keeley perderà per l'ennesima volta il suo cellulare - è una sbadata cronica e infatti questo è il terzo telefono che perde in sei mesi, ma come si fa? -, tuttavia riesce a ritrovarlo in tempo e ciò la salva dalla sfuriata che i suoi genitori le avrebbero inevitabilmente fatto. 
Qualche ora più tardi un numero sconosciuto la chiama e dall'altra parte c'è un ragazzo, supponente e pieno di ego tutto maschile, che fra una frecciatina e l'altra la metterà al corrente che c'è stato uno scambio di telefoni. I due ragazzi non si conoscono personalmente e non potendosi incontrare decidono che si scambieranno i messaggi e passeranno le chiamate per i prossimi giorni
Iniziamo così a conoscersi e ad aprirsi sempre di più, rivelando piccoli segreti che nessuno conosce o una personalità nuova. Fra ricatti, frecciatine e prese in giro, i due inizieranno a stringere una strana amicizia, fondata soprattutto sul totale riserbo della propria vita. 
Keeley scopre di essere diversa quando parla con Talon, come se esistesse un'altra se stessa  che non ha mai potuto conoscere e anche per lui la cosa funziona allo stesso modo. 
Quando Talon tornerà dal ritiro di football, i due ragazzi si incontreranno e qui le cose inizieranno a degenerare sempre più velocemente. Appena Talon scoprirà di chi Keeley è sorella, si allontanerà, e appena alla ragazza verrà rivelato una cosa del passato di Talon, il rapporto che stava iniziando a decollare potrebbe finire molto presto. 
Che cos'è successo fra Talon e Zach, il gemello di Keeley? E perché lui non vuole che lei lo frequenti? 

«Non è così sexy. E se consideri solo l’aspetto fisico, allora perché non scegli me? Ti ci porto io sull’isola».
Ecco le farfalle nello stomaco. «Dici davvero?»
«Ovviamente». Talon ammiccò. «Chi altri potrebbe tenere a freno il mio ego? Okay, se potessi avere un superpotere, quale sarebbe?».

Leggere questo libro è stato come ritornare ad essere adolescente per qualche ora ed è stato veramente molto bello - e anche un po' malinconico, in effetti. 
I personaggi sono tutti quanti ben sviluppati e sono degli adolescenti fatti e finiti. Complice sarà sicuramente il fatto che è lei stessa un'adolescente! 
Keeley è molto timida, dal carattere chiuso, poco studiosa, molto svogliata ed è una gran sbadata! Però è anche molto dolce, leale, forte e un po' audace. Al contrario, il suo gemello Zach è uno dei ragazzi più popolari della scuola, è socievole, pieno di amici, intelligente, bravo a scuola ed è il capitano di football della squadra. Sono l'uno la metà dell'altro e fanno ogni cosa insieme, anche se il loro rapporto si è un po' disintegrato negli ultimi anni. Zach sa qual è il suo futuro, quale college vuole frequentare e che cosa fare nella sua vita. E vorrebbe che la sorella stesse con lui, vicina a lui. Tuttavia, Keeley è di un altro avviso e ciò sarà uno dei motivi per cui si scontreranno spesso all'interno del libro. 
Talon gioca anche lui a football ed è il quaterback. Sotto l'aria da spavaldo, sbruffone, arrogante egocentrico, è un ragazzo molto dolce, un po' romantico, e anche tanto fragile. Ha paura di fidarsi delle persone e mostra raramente la sua vera natura. Essere uno dei membri della squadra delle scuola è come un marchio di fabbrica e tutti si aspettano che lui sia un tipo di persona e che faccia un tipo di vita, ma Talon non è così. 
I genitori di entrambi i protagonista saranno abbastanza presenti all'interno della storia - più quelli di Keeley, ovviamente - e questo lato mi è piaciuto molto. 
Il personaggio secondario più inutile di sempre è Nicky, la migliore amica di Keeley. Studentessa modello che mette lo studio prima di tutto quanto, anche della sua amica, e che poi si arrabbia quando Keeley preferisce passare del tempo con Talon anziché con lei. Coerenza, dove sei finita?
Sono tanti i temi che questo libro tocca e alcuni sono anche molto impegnativi, ma l'autrice è riuscita comunque a renderli abbastanza bene. 
Ci sono cose che ovviamente non mi sono piaciute - e no, non è il finale! - e sono alcune scelte che Keeley fa. Certo, si potrebbe dire che è una teenager e che quindi pensa e agisce come essa, ma alcune cose hanno stonato un po' troppo. 
In conclusione, consiglio la lettura del libro in particolare ai miei lettori più giovani, ma anche a chi è in cerca di un libro leggero e non troppo complicato. 

..............................................................

Cosa ne pensate di questa recensione? Avete inserito il libro nella vostra tbr oppure lo avete già letto?
Fatemi sapere, 
Leen

Recensione | "Insegnami a vedere l'alba" di Josh Sundquist

Buon giorno, lettori! 
Come sta andando la settimana? State facendo letture interessanti? Al momento io sto leggendo Non vorrei lasciarti mai di Emily Bleeker e mi sta piacendo per adesso. Si vedrà più avanti. 
Quest'oggi, comunque, vi voglio parlare di un libro che mi è piaciuto molto e che consiglio!



Insegnami a vedere l'alba

di Josh Sundquist
Giunti
€ 7,99 (ebook) € 13,00 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
Uscito il 19 aprile 2017
Will, pur essendo cieco dalla nascita, decide di frequentare un liceo pubblico, vincendo i timori della madre iperprotettiva. Inizia così un’esilarante tragicommedia: in mensa si siede sulle gambe di un compagno, una ragazza ha una crisi di nervi convinta che lui la stia fissando… Per riparare, Will si offrirà di aiutarla a scrivere un articolo su una mostra di Van Gogh: impresa difficilissima, perché a Will mancano totalmente il concetto di prospettiva, di colore, e Cecil deve spiegargli ciò che vede evitando qualsiasi metafora visiva. 
Quando a Will viene offerta la possibilità di affrontare un’operazione sperimentale che potrebbe ridargli la vista il padre, medico, cerca di dissuaderlo perché i casi di successo sono rarissimi e le ricadute psicologiche spesso pesantissime. Ma Will decide di rischiare e le conseguenze, seppur inaspettate e difficili da superare, gli rivoluzioneranno meravigliosamente la vita.


Frequentare la scuola per ciechi giorno dopo giorno, un anno dopo l'altro, mi ha fatto sentire come se fossi intrappolato sulla linea di partenza anche nella vita vera. 
Ero al sicuro lì, certo. Però mi annoiavo anche. 
Avrei voluto liberarmi e avanzare sulla tortuosa strada arcobaleno della vita.

Insegnami a vedere l'alba è la storia di Will, un ragazzo cieco dalla nascita che vorrebbe sentirsi come gli altri ragazzi della sua età e vivere la sua condizione in modo indipendente. 
Decide quindi di trasferirsi dalla bolla di sicurezza della scuola per non vedenti e andare a studiare in un liceo, affrontando le sue insicurezze nei confronti degli altri e le sue paure. Sa che la strada non sarà affatto facile, ma non ha assolutamente intenzione di lasciarsi scoraggiare e sceglie di affrontare questa sfida con coraggio, spensieratezza e una buona dose di sarcasmo (l'incontro con il vice preside è qualcosa di troppo divertente!). 
Il primo giorno conosce un gruppo di ragazzi con cui stringerà amicizia e che gli darà una possibilità per ricredere sulla bontà delle persone. Il trio andrà oltre la sua diversità, la sua incapacità di vedere, e lo considererà con uno del gruppo fin da subito. Anche a scuola le cose vanno comunque abbastanza bene, nessuno lo tratta in modo diverso o lo isola perché non è come tutti quanti. 
Tuttavia, il primo giorno accadrà qualcosa che lo vedrà in prima linea e come protagonista. E nel torto, più o meno. All'ora di giornalismo fisserà troppo insistentemente una ragazza che, non sapendo che lui sia cieco, penserà che la stia fissando per la sua diversità e avrà una crisi. Il suo nome è Cecily, è il quarto membro del gruppo, ed è una persona appassionata di fotografia.
Incuriosito dal suo modo di reagire e desideroso di conoscerla, Will si farà mettere in coppia con lei per andare ad una mostra su Van Gogh dove potranno parlare, confrontarsi e dove Cecily gli darà una lezione. Di dipinti, di colori e di prospettive, Will non sa nulla, tuttavia quel pomeriggio si trasformerà ben presto in un momento di felicità e sarà uno dei momenti migliori del libro. Cecily gli farà scoprire che cosa sono i dipinti, lo istruirà sull'arte e gli insegnerà a vederla. 
Il rapporto fra i due si manterrà per praticamente tutto il libro su un legame d'amicizia, alimentato soprattutto dagli altri tre ragazzi del gruppo, e dalla non consapevolezza dei propri sentimenti da parte di entrambi. 
Finché la madre di Will non gli propone un intervento che potrebbe dare la ragazzo la vista. Un'operazione molto delicata e molto rischiosa a livello emotivo e mentale - sia in caso di esito negativo che positivo - che tuttavia accende una piccola fiammella di speranza nel ragazzo. Lui vorrebbe poter vedere. Pur avendo vissuto tutta la sua vita con la consapevolezza che la vista gli sarebbe stata sempre preclusa, e avendo quindi fatto affidamento sugli altri suoi sensi, il suo desiderio è vivo e reale. La madre e gli amici lo incoraggiano a scegliere questa via, tuttavia sia il padre e sia Cecily sono di un altro avviso. Per due ragioni differenti, ma non sono completamente d'accordo sulla scelta. Ma se Will riesce a capire la reticenza del padre, non ha idea del motivo per cui la ragazza pensi che sia meglio una vita da non vedente. 
La possibilità di poter vedere il mondo che lo circonda farà decidere al ragazzo di rischiare e sottoporsi all'operazione. Riuscirà a vedere? E se sì, come cambierà la sua vita? 

Ottenere la vista per la prima volta da adolescente, quando puoi osservare e ricordare ogni momento di quell’esperienza, è molto più che un’opportunità unica, di quelle che ti capitano una sola volta nella vita. 
Sarebbe come vincere la lotteria. Potrei vivere un migliaio o un milione di vite e non avere mai più la possibilità di sperimentare di nuovo una cosa così speciale.

Will è un protagonista che mi è piaciuto moltissimo. Intelligente, gentile, spiritoso e auto ironico. Anche con se stesso. Non vedente dalla nascita ha imparato a stare al mondo e vivere la sua vita anche senza la vista, ma ampliando tutti gli altri sensi. Ciò gli permette ugualmente di vedere, ma in un altro modo e l'autore è riuscito a rendere perfettamente questa prospettiva.  Non potendo vedere, lui non classifica le persone in base alle etichette della società, non guarda la bellezza esteriore, ma va alla ricerca di quella interiore. Ha una famiglia splendida che lo sostiene e qualche volta lo mette anche in terribile imbarazzo. La madre è molto protettiva con lui e il padre è, certe volte, molto pessimista, ma queste due caratteristiche permettono di capire quanto i due tengano davvero al figlio e vogliano il meglio per lui. 
Cecily è una ragazza che come Will è definita diversa. Ha una famiglia disintegrata - genitori divorziati e il padre che vive lontano - e non va molto d'accordo con sua madre. Per lungo tempo è stata bullizzata dai suoi compagni di scuola e ciò l'ha resa oltremodo una persona molto insicura e timida.  Cecily è anche una persona gentile, molto dolce, intelligente, determinata e piena d'affetto da dare e ricevere. 

Non ti è mai venuto in mente che, in quanto tuo amico vero, avrei potuto voler essere messo al corrente di questa informazione chiave, in modo da poterci essere per te? 
Se solo mi avessi detto questa cosa, sarei riuscito a capire. Avrei capito come mai pensavi di non piacere a nessuno. Come mai eri convinta che nessuno sarebbe voluto uscire con te. 
E ovviamente avrei cercato di farti cambiare idea su ciascuna di queste idiozie, ma almeno avrei saputo da dove venivano.

Il libro tratta temi molto sensibili e lo fa con delicatezza, ma anche con un' ironia pungente. Le diversità fisiche, le disabilità, il bullismo e le cattiverie gratuite sono temi che verranno presi e analizzati. Will e Cecily sono due facce della medesima medaglia. Hanno entrambi una caratteristica fisica che li rende soggetti a scherzi da parte delle persone, ma se il primo ha imparato a vivere queste situazioni, Cecily è ancora molto fragile
Una lettura molto leggera, anche con i temi che tratta, ma con un finale troppo affrettato. L'idea che mi è venuta è che l'autore non sapesse come mettere il punto però, anche con questo microscopico difetto, la storia rimane comunque molto dolce e il libro bello. 

......................................................................

Cosa ne pensate? Avete già letto questo libro?
Fatemi sapere, 
Leen

23 maggio 2017

Top Ten Tuesday, #26 | 10 libri da leggere in estate

HTML Editor - Full Version
Buon pomeriggio, lettori! 
Nell'appuntamento di oggi vi consiglio 10 libri da leggere in estate, alcuni di essi sono ambientati proprio in questa stagione mentre altri penso solo che siano perfetti. 
La maggior parte dei libri che vi sto per proporre io li ho letti proprio fra giugno e agosto, tranne gli ultimi quattro. Quelli sono nella mia tbr estiva e li leggerò fra qualche mese, uno al mese se riesco.
 
 
Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì
 
Quello che c'è tra noi
La fabbrica delle meraviglie
La corsa delle onde
L'estate dei segreti perduti
Il primo bacio a Parigi
Quello che c'è tra noi
-------------
La fabbrica
delle meraviglie
La corsa delle onde
 
  L'estate dei segreti perduti
 
 
Il primo bacio a Parigi
-------------
 
Tutte le volte che ho scritto ti amo
Final Girls
Second chance summer
London belongs to us
The unlikelies
Tutte le volte che ho scritto ti amo
Final Girls
-------------
Second chance summer
----------
London belongs to us
-------------
The unlikelies
 -----------
 
..........................................................................
 
Cosa ne pensate di questi libri? Li avete letti? 
Fatemi sapere, 
Leen