11 aprile 2017

Anteprima | "L'ultimo faro" di Paola Zannoner

Ciao lettori! Vi segnalo l'uscita di un romanzo che sembra molto interessante e che ha catturato la mia attenzione in un batter d'occhio. Mi ero persa la sua uscita, ma la cover - che mi fa venire in mente i tramonti estivi - mi ha fermato dal farmi perdere un libro che ha una trama WOW
L'ultimo faro di Paola Zannoner è la storia di quattordici ragazzi diversi fra loro, ognuno con il proprio passato e un futuro davanti. Fra amicizie, amori e dissapori, vivranno un'estate magica che li cambierà per sempre. 


L'ultimo faro
di Paola Zannoner
De Agostini 
€ 6,99 (ebook) € 14,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita oggi, 11 aprile 2017
Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ragazzi sta per iniziare un’estate magnifica. Un’estate di amicizie, amori e anche piccoli dissapori. Ognuno di loro ha una storia diversa alle spalle, una ferita da nascondere, un segreto da custodire. Come Samuele, sempre pronto ad attaccare briga con tutti; o Fran, che è così timida da non riuscire a parlare con nessuno; o ancora Ahmed, il ragazzo scappato dalla guerra… E poi c’è Lin, tredici anni e un numero di assenze ingiustificate sufficiente a farsi cacciare da scuola. Dalla vita ha imparato due cose: la prima è che non bisogna mai abbassare la guardia, la seconda è che non ci si può fidare di nessuno. Per questo Lin preferisce starsene per conto proprio piuttosto che fare amicizia con i compagni. Ma una scoperta nella cava di pietra ai piedi del faro cambia tutto: uno strano graffito che mette Lin sulle tracce di una misteriosa e romantica storia d’amore. E così, tra calde giornate d’agosto e meravigliose notti stellate, Lin avrà bisogno di tutto l’aiuto dei suoi amici per riallacciare gli ingarbugliati fili del passato, scoprire la verità e vivere un’avventura che la cambierà per sempre.
..........................................................................

Cosa ne pensate di questo libro? Lo leggerete? 
Fatemi sapere, 
Leen 

Nessun commento:

Posta un commento