28 febbraio 2017

Top Ten Tuesday, #14 | 10 libri che vorrei leggere a marzo

Buona sera, 
questa settimana il top ten tuesday è in pausa ma non mi andava di saltare un'altra settimana di questa rubrica e perciò mi sono inventata un tema su due piedi u.u Se anche nelle prossime settimane, cosa molto probabile, il TTT sarà in pausa, o riprenderò temi vecchi oppure continuerò ad inventarne di nuovi. Sono un po' indecisa e quindi, apro un sondaggio: Quali sono i temi che vi piacerebbe leggere?

Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì




  
 


  

 

..........................................

Tutti romanzi che mi attirano tantissimo, anche se per motivi differenti. Oramai lo sapranno anche i muri che non vedo l'ora di leggere Passenger! Ora però si sono aggiunti altri quatto alla lista di libri sicuri del mese di marzo: Una perfetta sconosciuta, La migliore amica, L'universo nei tuoi occhi e Cose che non voglio dimenticare.
E quali sono i vostri must di questo mese? Quali sono i romanzi che siete certi che leggerete e quali che vorreste tanto leggere? 
Fatemi sapere, 
Leen 




Anteprima | "Piccole grandi bugie" di Liane Moriarty

Ciao lettori! 
Oggi escono tanti libri (qui e qui trovate le altre segnalazioni di uscita) e il libro di cui sto per parlarvi è un po'... speciale. Okay, no, speciale non è la parola giusta, diverso è migliore. 
Piccole grandi bugie di Liane Moriarty è la storia di tre donne - Madeline, Celeste e Jane - alle prese con la quotidianità della loro vita e con i piccoli o grandi problemi che derivano dall'essere una madre, quando, improvvisamente, la loro vita viene sconvolta da un omicidio. 



Piccole grandi bugie
di Liane Moriarty
Mondadori 
€ 9,99 (ebook) € 19,50 (cartaceo)
In uscita oggi, 28 febbraio 2017

Una cittadina di provincia come tante, fatta di villette, giardini con i giochi e piscine gonfiabili, famiglie sorridenti, madri che chiacchierano all'uscita della scuola. Un luogo in cui è spontaneo conversare con i vicini e trovarsi per una grigliata dietro casa nei pomeriggi estivi. E facile per Madeline, Celeste e Jane diventare amiche. Anche se non potrebbero essere più diverse, e non possono dire di conoscersi davvero. Madeline è divertente e caustica, si ricorda tutto e non perdona nessuno. Il suo ex marito si è appena trasferito con la giovane moglie e la figlioletta nelle vicinanze e, quel che è peggio, la sua primogenita adolescente è già totalmente conquistata dalla nuova matrigna. Com'è possibile? si tormenta Madeline. Celeste è quel genere di bellezza che tutti si voltano a guardare quando cammina per la strada, ha due gemelli e un marito adorabile e bello quanto lei, sono ammirati da tutti, specialmente dai genitori della scuola dei figli. Tanta fortuna non potrebbe avere un prezzo? E quanto sarebbe disposta a pagare, si domanda Celeste. E poi c'è Jane, che si è appena trasferita in città. Una mamma single provata da un passato di tristezze, piena di dubbi e segreti che riguardano suo figlio. Madeline e Celeste prendono subito Jane sotto la propria ala protettrice, senza capire quanto il suo arrivo, e quello del suo imperscrutabile bambino, stia per cambiare per sempre le loro vite. Senza rendersi conto che a volte sono le bugie più piccole, quelle che raccontiamo a noi stessi per sopravvivere, che possono rivelarsi le più pericolose...

Dal libro è stata tratta una miniserie tv, trasmessa dal canale HBO e che conta sette episodi. In Italia arriverà fra pochissimi giorni, esattamente il 15 marzo, e sarà trasmessa da Sky Altlantic. 
Che dirvi? Il primo episodio l'ho già visto e non mi ha entusiasmata molto, sembra quasi Pretty Little Liars in versione adulta.. Però ha un buon motivo per continuarla: 


Lo riconoscete? E' il vampiro Eric Northman della serie tv True Blood. Lui, il suo fisico, la sua parlata e, sì, anche il resto, mi sembrano dei buoni motivi per continuarla u.u 

.............................................................

Cosa ne pensate del romanzo? Ha una trama di vostro gradimento? 
Fatemi sapere, 
Leen



Cover Reveal | "Senza fare rumore" di Rosa Campanile



Ciao lettori! 
Quest'oggi il blog ospita il cover reveal del nuovo romanzo di Rosa Campanile. Senza fare rumore è il primo volume di una serie di romanzi contemporaney romance. 
La cover, pur essendo molto semplice, è carina e di impatto. Adoro il mix di bianco e nero dell'immagine e il titolo colorato. 
Di seguito troverete tutte le informazioni sul romanzo, un piccolo estratto, la playlist creata apposta per esso e tutte ciò che c'è da sapere su Rosa.


Senza fare rumore (Sweet Surrender, #1)

di Rosa Campanile
Self-publishing
€ 1,99 (ebook)
Amazon | Goodreads
In uscita il 21 marzo 2017


“A te hanno spezzato il cuore. Il mio, invece, l’hanno preso e portato via con la forza.”
Bastano cinque parole pronunciate dalla donna che credeva di amare per far sì che la vita di Tyler Keyes venga stravolta e il suo cuore si spezzi in due.

La stessa notte, ma a settecento miglia di distanza, la parte migliore della vita di April Holland scompare per sempre per colpa di una tragica fatalità.

Alla ricerca di una nuova prospettiva di sé, Tyler parte in un viaggio on the road per alcuni mesi. April, invece, nel tentativo di colmare il vuoto che sente dentro, volta pagina nel modo più sbagliato possibile.

Il caso farà incrociare le strade dei due ragazzi, e complice un’attrazione a cui è difficile resistere, Tyler e April si legano l’uno all’altra. Ma il destino non ha ancora terminato con loro. Qualcosa che non si aspettano accadrà. Qualcosa che li porterà a realizzare chenon c'è resa più dolce di quella dell'amore.





ESTRATTO

«Posso sapere cosa stai facendo?» mi domandò a bassa voce.Era il momento perfetto, quello che stavo aspettando.«Ti sto osservando» ammisi con tono sensuale, deciso a far trasparire ogni grammo del desiderio di lei che mi turbinava dentro. Basta col dire di no e negare quanto la desiderassi. Volevo April ed ero disposto a scendere a patti, sperando che lei mi volesse ancora.Dovetti aver fatto la scelta giusta, perché April trasalì appena prima di voltarsi verso di me, guardandomi con un’espressione incuriosita in volto. Mi studiò per alcuni istanti prima di parlare. «Perché?»Sorrisi. «Perché mi va. Perché ti trovo bella e perché adoro ogni centimetro di te. La pelle liscia delle tue gambe. Le tue labbra morbide. I capelli appena lavati. I capezzoli che si intravedono da sotto il tessuto del top.»Avrei potuto continuare per ore. April deglutì in modo vistoso, ma non distolse lo sguardo dal mio né mi rimproverò per ciò che avevo detto. Lo presi come un invito a proseguire. «Se potessi accarezzerei ogni centimetro della tua pelle, prima in punta di dita, poi con la lingua.» Avvicinai il viso al suo. «Se potessi, ti bacerei fino a farti dimenticare come si fa a respirare.»«Se potessi…» Ripeté le mie parole in un mormorio inudibile. «C’è qualcosa che te lo impedisce?»«Nulla» ansimai a un centimetro dalle sue labbra. «Lo farò solo se tu lo vuoi.»Un luccichio di comprensione balenò nei suoi occhi da gatta. «Lo voglio» ammise subito, a voce alta e decisa questa volta.Erano queste le parole che anelavo sentirmi dire. Mi feci avanti e premetti la bocca sulla sua, rubandole l’aria, riappropriandomi del suo dolce sapore di cui avevo avuto solo un misero assaggio. La baciai piano e con delicatezza all’inizio. Tuttavia la tentazione era troppo forte e la resistenza di entrambi a lungo fiaccata dalla mia ostinazione a dire no. 


L'AUTRICE

Rosa Campanile è una ragazza come tante. 
Ama follemente i suoi due gatti, adora la buona cucina e soprattutto preparare dolci per le persone che ama. 
La sua grande passione è la lettura e nel 2014 ha fondato il lit-blog Briciole di Parole, dove parla dei molti libri letti e dei tanti altri che vorrebbe leggere. Die Love Rise è il suo romanzo d'esordio, pubblicato nel Marzo 2016 e disponibile da poco anche in versione cartacea. 
Senza fare rumore, invece, è il primo volume della sua serie contemporary romance Sweet Surrender.  


...............................................

Cosa ne pensate di questo romanzo? Attira la vostra curiosità e attenzione? 
Con me lo ha fatto, infatti questo è un libro che leggerò sicuramente! 
Fatemi sapere la vostra opinione, 
Leen

GDL | "Scarlet" di Marissa Meyer



Buongiorno, lettori! 
A gennaio è stato organizzato dal blog La lettrice sulle nuvole il gruppo di lettura/rilettura di Cinder e ora sono qui per informarvi che è stato creato anche quello per Scarlet. 
L'iniziativa parte oggi, 28 febbraio, e si concluderà l'11 aprile, con un appuntamento bisettimanale - martedì e sabato - in cui ogni blog partecipante vi farà un recap su alcuni capitoli. Su Facebook potete trovare un gruppo in cui si può liberamente ciarlare sul libro in questione:) 




Scarlet (Cronache Lunari, #2) 
di Marissa Meyer
Mondadori 
€ 4,99 (ebook) € 17,00 (cartaceo)
Uscito il 30 aprile 2013

Anno 126, Terza Era. Androidi e umani popolano le strade di Nuova Pechino, sotto lo sguardo implacabile degli abitanti della Luna. Cinder, giovane cyborg e legittima erede al trono lunare, evade dalla prigione in cui è stata rinchiusa per partire alla volta di Parigi, alla ricerca della donna che in passato l'ha nascosta dalla malvagia Regina Levana. Il suo destino si intreccia a quello di Scarlet, giovane contadina francese costretta ad abbandonare la sua fattoria per ritrovare la nonna, scomparsa senza lasciare traccia. Insieme, con l'aiuto dell'ambiguo Wolf, esperto di combattimenti clandestini, e dell'affascinante cadetto Carswell Thorne, Scarlet e Cinder scopriranno di dover combattere un nemico comune: la Regina Levana, pronta a scatenare la guerra per indurre il principe Kai a sposarla e affermare la supremazia dei Lunari sulla Terra. Vigilata da una luna ostile e minacciosa, Scarlet, moderna Cappuccetto Rosso, dovrà attraversare una città insidiosa come il profondo del bosco, e scoprire se dietro il conturbante Wolf si nasconde un alleato... o un predatore.




Questo è il calendario con l'elenco di tutti i blog e la suddivisione dei capitoli.  
Noi ci rivediamo l'8 aprile per i capitoli dal 41 al 44. 






.............................................

Avete partecipato al GDL di Cinder e continuerete con questo libro? 

Fatemi sapere, 
a presto. 
Leen

27 febbraio 2017

Anteprime | "Till Death" di Jennifer L. Armentrout e "Neve come cenere" di Sara Raasch

Buona sera, lettori! 
Oggi vi segnalo due romanzi, uno in lingua originale e l’altro in italiano, che usciranno domani. Entrambi sono libri che aspetto da mesi e che non vedo l’ora di leggerli! 
Till Death di Jennifer L. Armentrout, conosciuta in Italia grazie alle sue numerose opere, torna in libreria con un romanzo di genere mistery! Dieci anni prima dei fatti ora narrati, Sasha Keaton è riuscita a scappare da un serial killer ed ora, tornata a casa dopo un lungo periodo, deve riuscire a non farsi rapire nuovamente. Lo Sposo, il soprannome che i media hanno dato al killer, è ancora in circolazione e vuole vendetta. 
Neve come cenere di Sara Raasch è invece il primo volume di una saga fantasy, ambientata in un mondo in cui due regni - il Regno d’Inverno e il Regno di Primavera - sono in guerra. Da sedici anni, il Regno d’Inverno è stato conquistato ed i suoi cittadini ridotti in schiavitù, finché una scoperta non riaccende una scintilla di speranza. Un antico medaglione magico, in grado di ridare i poteri ad Inverno, è stato trovato. Meira, la protagonista, rimasta orfana e cresciuta dal generale dell’esercito d’Inverno, farebbe qualunque cosa per la sua patria, anche partire per cercare il medaglione, ma la sua missione non va come aveva previsto. 

Till Death
di Jennifer L. Armentrout
William Morrow
€ 6,13 (ebook) € 12,22 (cartaceo)
In uscita domani, 28 febbraio 2017

It’s been ten years since Sasha Keaton left her West Virginia hometown... since she escaped the twisted serial killer known as the Groom. 

Returning to help run her family inn means being whole again, except for one missing piece. The piece that falls into place when Sasha’s threatened — and FBI agent Cole Landis vows to protect her the way he couldn’t a decade ago.
First one woman disappears; then another, and all the while, disturbing calling cards are left for the sole survivor of the Groom’s reign of terror. Cole’s never forgiven himself for not being there when Sasha was taken, but he intends to make up for it now... because under the quirky sexiness Cole first fell for is a steely strength that only makes him love Sasha more.
But someone is watching. Waiting. And Sasha’s first mistake could be her last.



Neve come cenere (Snow like ashes, #1)
di Sara Raasch 
Mondadori 
€ 12,50 (cartaceo)
In uscita domani, 28 febbraio 2017

Da sedici anni i cittadini del Regno d'Inverno sono stati fatti schiavi, privati della loro magia e del loro re. L'unica speranza per il popolo di Inverno risiede negli otto fuggitivi che sono riusciti a scappare e sopravvivere fuori dai confini, in attesa che giunga il momento del riscatto. Rimasta orfana durante la sconfitta di Inverno, Meira è stata allevata da Sire e ha vissuto tutta la vita come profuga. Sogna di diventare una guerriera e far risorgere Inverno, ma il suo cuore batte anche per Mather, il suo migliore amico nonché erede al trono. Quando gli esploratori scoprono dove è nascosto il medaglione magico in grado di ridare i poteri a Inverno, Meira decide che è giunto il momento di fare sul serio. Finirà coinvolta in un gioco pericoloso forse troppo spietato per lei. E soprattutto dovrà rendersi conto che il suo destino non le è mai realmente appartenuto.
.......................................

Cosa ne pensate? Quale dei due attira di più la vostra curiosità?
Neve come cenere lo leggerò sicuramente fra pochissimo, considerando che è in italiano u.u Mentre per quanto riguarda il libro di Jenny, ne ho ancora uno in libreria da dover finire.... E lo farò presto. Così poi posso dedicarmi a tutti gli altri libri che non sono ancora arrivati in Italia. 
Fatemi sapere la vostra, 
a presto!

Recensione [in anteprima] | "Le ragazze vogliono la luna" di Janet McNally

Buongiorno lettori, 
quest'oggi vi lascio il mio pensiero riguardo ad un romanzo che uscirà domani in tutte le librerie. Ringrazio tantissimo la DeA che mi ha permesso di leggere il libro in anteprima.  Romanzo d'esordio di Janet McNally, conosciuta per i suoi racconti e le sue poesie, Le ragazze vogliono la luna è una storia di segreti famigliari, di amore e di musica
Pronti a scoprire i segreti della famiglia Ferris? 




Le ragazze vogliono la luna

di Janet McNally 
De Agostini 
€ 6,99 (ebook) € 14,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita domani, 28 febbraio 2017


Ci sono estati che lasciano il segno. Estati cha cambiano la vita. Per sempre. È esattamente quello che è successo a Phoebe, diciassette anni e un segreto ben custodito. Lo stesso segreto che ha distrutto il legame con la sua migliore amica e che ha mandato all’aria l’unica possibilità con il ragazzo per cui ha una cotta colossale. Ma Phoebe è abituata ai segreti. Perché tutti nella sua famiglia ne hanno uno. Tutti hanno qualcosa da nascondere: sua sorella Luna, che se n’è andata a Brooklyn per inseguire un sogno, suo padre Kieran, che se n’è andato e basta. E poi sua madre Meg. È lei la vera bugiarda di professione. Ex rockstar, Meg non ama rivangare gli anni in cui ha viaggiato per il Paese insieme alla sua band, mietendo un successo dopo l’altro. E soprattutto non ha nessuna intenzione di spiegare alle figlie il motivo per cui, da un momento all’altro, ha messo fine alla carriera e al proprio matrimonio. Eppure Phoebe non è il tipo che si arrende. Decisa a ritrovare le tessere mancanti del passato della sua famiglia, raggiunge Luna a New York. E, in un’estate magica, indimenticabile, tra musica indie, notti insonni e amori impossibili, si mette alla ricerca. Della verità e anche un po’ di se stessa.




Le ragazze vogliono la luna è un libro che racconta le vicissitudini che accadono in ogni famiglia, le gioie e i dolori e i vari legami fra i suoi membri. Il tutto contornato da una passione che scorre nelle vene di ogni suo componente: la musica. Meg e Kieran, i genitori, che durante i primi anni '90 hanno fatto faville assieme alla loro band; Luna, la figlia e sorella maggiore, che è una cantante e sta ripercorrendo la stessa strada dei genitori; Infine, Phoebe che non canta né suona, ma ha ereditato una caratteristica che ogni miglior cantante dovrebbe avere. Ciò che la ragazza minore sa fare meglio è comporre musica, unire le parole e renderle rime perfette da cantare.  
Oltre a questo, il romanzo racconta anche ciò che porta allo sgretolamento di una famiglia: i segreti. 

Protagonista e prima voce narrante è Phoebe Ferris, una ragazza timida e riflessiva. Cresciuta solo con la madre e la sorella maggiore, Phoebe vorrebbe sapere che cosa è successo anni prima per far lasciare i suoi genitori e che cosa ha portato il padre ad abbandonare le sue figlie di punto in biancoTuttavia, sua madre è sempre stata molto restia a parlare della sua vita quando era una musicista e lo è ancora meno a sbottonarsi su cosa sia successo fra lei e l'ex marito. 

Dopo anni di ricerche e pensieri, Phoebe ora è determinata a scoprire cosa sia davvero accaduto. Partirà per New York con l'obiettivo di trovare il padre e fargli dire il motivo per cui è sparito, ma scoprirà molto di più di quanto si era aspettata.

Seconda voce narrante è Meg Ferris, una donna forte, con una grande forza di volontà ma altrettanta insicurezza. Attraverso dei vari flashback, si scopriranno gli eventi che hanno portato la donna a lasciare sia il marito sia la band, perché è così restia a parlare di quegli anni e ad accettare che sua figlia maggiore percorra la sua strada. 

Iscritta alla facoltà d'arte, Meg ha scelto di lasciare tutto quanto per seguire il suo sogno di musicista e intraprendere un tour assieme alla sua band. Tuttavia, partecipare a programmi e alle varie feste per farsi conoscere non è mai stato nei suoi obiettivi, Meg vuole solo suonare e cantare.
Ora è una madre single, professoressa d'arte e scultrice ed ogni volta che qualcuno la riconosce per strada finge di essere qualcun altro. 

I personaggi che spiccano in questo libro sono le donne, le tre componenti della famiglia Ferris. Meg, Luna e Phoebe sono molto diverse fra di loro, ma tutte e tre hanno un'incredibile forza di volontà che le fa andare avanti. La determinazione che le caratterizza ha fatto prendere a Meg la decisione di abbandonare tutto e crescere le sue due figlie da sola; ha fatto scegliere a Luna di abbandonare gli studi, creare una band e percorrere la strada della notorietà ed è grazie a questa peculiarità che Phoebe riesce a scoprire com'è stata la vita della madre quando era giovane e che cosa l'ha portata dov'è adesso. 


Ho letto questo libro con poche aspettative e penso che sia stata la mia salvezza, altrimenti la delusione sarebbe stata molto dura. Esso ha dei personaggi con le palle che sanno cosa vogliono e come lo vogliono, una storia famigliare costruita sui segreti ed è scritto in modo molto fluido e semplice. 

Ma.. ebbene sì, arriviamo finalmente ai MA. 
Le vicende che accadono a Phoebe sono narrate nel ciclo temporale di una settimana! Dall'inizio della storia alla fine di essa passano solo sette giorni. E, okay, possono essere fantastici ed emozionanti quanto si vuole, ma sono troppo pochi per tutte le cose che accadono!  
Quando la ragazza scoprirà qual è il motivo per cui suo padre non si fa vivo da ben tre anni, la sua reazione sarà molto.. misurata. Troppo misurata. Phoebe è troppo, troppo calma. Io sinceramente mi sarei trasformata in un leone e avrei scatenato un putiferio, ma effettivamente sono l'opposto di Phoebe. 
(Se dovessi scegliere a chi, in questa storia, assomiglio di più, il mio dito punterebbe su Luna - tranne per alcune piccole cose che io non farei mai.)

Altre due note dolenti sono stati i flashback di Phoebe che, sì, avevano senso, ma è stato il modo in cui sono stati messi giù che mi hanno fatto venir voglia di saltare i pezzi, e il finale. 
300 pagine le sono servite per raccontare sette giorni - i capitoli di Meg sono pochi rispetto a quelli di Phoebe - e il finale è così affrettato?! No. Non ci sto. C'erano ancora tantissime cose da raccontare e da spiegare. 
Infine, la storia è carina e molto molto dolce sotto alcuni aspetti, tuttavia non ha quel di più che di solito trovo in romanzi di questo tipo. 
Fatemi spiegare bene. A me non interessa che non ci sia stata una grandiosa storia d'amore e che non ci siano delle scene di sesso perché, no, non è questo che mi piace di un YA, tuttavia è la crescita dei personaggi il punto forte. Quando c'è una protagonista che è da tutta la vita alla ricerca della verità, un minimo di cambiamento, almeno alla fine, te lo aspetti. Ecco, no. 
Phoebe è sembrata la medesima ragazza dell'inizio. Uguale. Identica. Solo con qualche conoscenza ed esperienza in più.
(per ultimo c'è una cosa che a me ha fatto sinceramente ridere ma non posso proprio dirvela perché è spoiler. Però, per darvi un piccolo aiutino, mi sono chiesta se Phoebe si fosse trasformata in una persona senza cervello o quella domanda fosse davvero seria).

In conclusione.. il romanzo ve lo consiglio o no? Diciamo che sì, ve lo consiglio. Lo consiglio a chi il genere piace, per tutti gli altri forse è il caso di starne lontani. 

Le ragazze vogliono la luna è un perfetto romanzo estivo - o anche primaverile - poiché non tocca temi importantissimi, ma comunque riesce a lanciare un suo messaggio. 
.........................................................................

Cosa ne pensate di questa recensione? Comprerete e leggerete il libro? 
Fatemi sapere, 
Leen

25 febbraio 2017

Heartbeat | "Caraval" di Stephanie Garber e "Three Dark Crowns" di Kendare Blake

Ciao lettori, 
oggi pomeriggio vi do una notizia fantastica! Prossimamente arriveranno in Italia due romanzi che ho in wishlist da mesi e mesi e quindi sono contentissima! [e anche un altro romanzo ma ve ne parlerò più avanti]



Caraval (Caraval, #1)
di Stephanie Garber
Rizzoli
Amazon [eng]| Goodreads 
Prossimamente in Italia

Qualunque cosa avete sentito su Caraval, non è niente in confronto alla realtà. E' più di un semplice gioco o una performance. E ciò di più vicino alla magia che troverete in questo mondo...
Scarlett non ha mai lasciato la piccola isola dove lei e la sua amata sorella, Tella, sono cresciute con il loro potente e crudele padre. Ora il padre di Scarlett ha organizzato un matrimonio per lei, Scarlett pensa che il suo sogno di vedere Caraval, la leggendaria performance che si tiene una volta l'anno dove il pubblico è al centro dello show, sia finito. Ma quest'anno il desiderio di Scarlett diventa finalmente realtà. Con l'aiuto di un misterioso marinaio, Tella rapisce Scarlett e la porta allo show annuale. Ma appena il trio arriva, Tella viene rapita da Legend, l'organizzatore che si nasconde dietro Caraval. Si scopre che la stagione di Caraval ruota attorno a Tella e il primo che la troverà, sarà il vincitore. Scarlett è stata avvisata sul fatto che tutto ciò che accade a Caraval non è altro che un'elaborata esibizione. Tuttavia, viene comunque intrappolata in un gioco d'amore, di cuori infranti e magia assieme agli altri giocatori. E, che Caraval sia reale oppure no, lei deve trovare Tella prima che le cinque notti del gioco finiscano e prima che un pericoloso effetto domino si scateni e sua sorella scompaia per sempre.


Three Dark Crowns (Three Dark Crowns, #1)
di Kendare Blake
Amazon [eng] | Goodreads
Prossimamente in Italia
Tre sorelle. Una corona. Un combattimento fino alla morte.
Ogni generazione, sull'Isola di Fennbirn, nascono tre gemelle: tre regine, tutte ugualmente eredi alla corona e ognuna in possesso di un ambito potere. Mirabella è una feroce dominatrice degli elementi, in grado di scatenare fiamme affamate o violenti temporali solo schioccando le dita. Katharine è una avvelenatrice, una che può ingerire i veleni più mortali senza nemmeno avere un mal di stomaco. Arsinoe, una naturalista, si dice che abbia l'abilità di far fiorire le rose più rosse e controllare i più feroci dei leoni.
Ma diventare Regina non è solo una questione di nascita. Ogni sorella deve combattere per diventarlo. E non è solo un gioco di vincita o perdita... è questione di vita o di morte. La notte in cui le sorelle compiono sedici anni, la battaglia inizia. 
L'ultima regina a rimanere in vita ottiene la corona.

.....................................................

Cosa ne pensate di questi due romanzi e della notizia che arriveranno presto in Italia? 
Sono storie che vi interesserebbe leggere?
Fatemi sapere, 
Leen

22 febbraio 2017

Anteprima | "More than this" di Jay McLean e "Guarda dentro me" di Carmen Bruni

Ciao lettori! 
Domani escono due titoli molto interessanti per la Fabbri Editori: More than this di Jay McLean e Guarda dentro me di Carmen Bruni.  
Il primo racconta la storia di Mikayla e Jake. Durante il ballo di fine anno, la ragazza perde ogni cosa e non le rimane più nulla e nessuno su cui poter contare. Finché non arriva Jake che l'accoglie nella sua famiglia e nel suo gruppo d'amici e le fa provare nuovamente che cosa significa vivere. 
Il secondo è la storia di Annabelle e Carlo. Annabelle è una ragazza dal carattere di ghiaccio, il portamento distaccato e un difficile passato. Carlo è un ragazzo all'apparenza solare e disponibile, ma ha anche lui delle ombre nel suo passato. I due ragazzi provano un'attrazione irresistibile fin dalla prima volta che si vedono, ma sono entrambi restii a lasciarsi andare completamente. Riusciranno a resistere oppure si abbandoneranno alla passione? 



More than this (More than this, #1)
di Jay McLean
Fabbri 
€ 6,99 (ebook) € 14,90 (cartaceo)
In uscita domani, 23 febbraio 2017

Mikayla ha diciott'anni e tutto ciò che alla sua età si possa desiderare: un fidanzato bello e attraente, dei genitori meravigliosi e un'amica del cuore. Ma quello che sarebbe dovuto essere un evento da sogno, il ballo del liceo, si trasforma per lei in un incubo: un tradimento e una tragedia che si abbatte sulla sua famiglia cancellano tutto ciò che ama, costringendola a diventare adulta all'improvviso. Ogni certezza le si è sgretolata tra le mani, non ha più punti di riferimento, nessuno su cui contare… Tranne Jake, appena incontrato, ma che con quei suoi occhi azzurro cielo sembra conoscerla da sempre. Il ragazzo si prende cura di lei giorno dopo giorno, tentando di rimettere insieme i pezzi del suo cuore infranto. Rispettando i suoi cupi silenzi e il suo dolore sconfinato. Amandola senza riserve. Ma Mikayla, che lo ricambia dal primo istante, cerca in ogni modo di mantenere le distanze per paura di soffrire ancora. Troverà la forza di cancellare definitivamente i fantasmi del passato e andare incontro al futuro? Dovrà riuscirci, se vuole ricominciare a vivere… e ad amare.


Guarda dentro me
di Carmen Bruni
Fabbri 
€ 6,99 (ebook) € 14,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita domani, 23 febbraio 2017
La storia di Annabelle, venticinque anni, è triste: abbandonata alla nascita, affidata a diversi genitori, dopo aver scoperto che il fratello è diventato un tossicodipendente, decide di lasciare la casa e la famiglia in cui vive. Bellissima, per pagare l'affitto e mantenersi gli studi lavora come modella. È così che incontra Carlo, il fratello della protagonista di "Questione di cuore", un casanova insegnante di arti marziali con cui condivide l'appartamento. I due si piacciono, si cercano, si evitano: entrambi hanno alle spalle un passato difficile che li ha portati a essere diffidenti in amore. Ma dopo fughe, cedimenti e fraintendimenti, riusciranno finalmente a lasciarsi andare?
................................................


Cosa ne pensate di questi due romanzi? 
Personalmente non sono molto sicura del primo, la trama è carina e il libro dicono sia meraviglioso ma mi fa storcere il naso il come si sviluppa la storia. Mentre, per quanto riguarda il secondo lo leggerò senz'altro più avanti. 
Fatemi sapere la vostra, 
Leen 

21 febbraio 2017

Top Ten Tuesday, #13 | 10 libri che ho amato più di quanto avrei creduto

Ciao lettori, 
il tema di oggi del TTT è stato abbastanza complicato poiché sono dovuta andare a riguardare tutta la lunghissima lista di libri che ho letto e cercare quelli che ho amato più di quanto avrei creduto. Ci sono libri che mi attraggono subito dalla cover, dalla trama, da una citazione in particolare e poi sono dei capolavori - oppure delle schifezze - e ci sono libri che non mi ispirano per nulla ma poi mi conquistano completamente - oppure cerco di dimenticarmene per lo schifo che mi hanno fatto. Negli anni ho trovato tantissimi libri appartenenti alla prima e all'ultima categoria mentre ne ho trovati davvero pochi di quelle in mezzo. Ma ci sono stati libri che pensavo non mi avrebbero fatto impazzire e poi invece lo hanno fatto. 

Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì



The Queen of the Tearling è stata una vera e propria sorpresa. Ne ho sentito parlare benissimo per mesi e quando finalmente mi sono decisa a comprarlo, mi sono chiesta per tantissimo tempo perché non lo avevo fatto prima! Il genere è quello che mi piace di più, certo, e anche la trama mi intrigava parecchio, ma era un periodo di letture poco soddisfacenti e quindi ero sicura che non mi sarebbe piaciuto. 
L'accademia dei vampiri è una delle saghe che preferisco! Mi piace tutto di questa saga e sapete che cosa mi aveva fermata la prima volta? La cover. 
Albion è il retelling di una delle storie che non mi piacciono un granché. Ebbene sì, la storia di Artù non rientra affatto fra le mie preferite. Questo mi aveva fermata all'inizio ma poi ho pensato che una possibilità dovessi dargliela. E ho fatto benone! 
Il viaggio che mi ha cambiato la vita è un YA molto carino e fresco. Non mi aspettavo che mi sarebbe piaciuto così tanto!



L'estate dei segreti perduti è uno dei libri che preferisco e lo rileggerei un milione di volte. Tuttavia, all'inizio pensavo che non mi sarebbe affatto piaciuto e che avrei compreso fin da subito tutto quanto. Non è stato così e questo me lo ha fatto piacere ancora di più!
Nemmeno in paradiso ha avuto la stessa sorte, più o meno, del libro precedente. La storia e i personaggi mi sono piaciuti molto di meno - non c'è nemmeno paragone fra le due storie -, tuttavia mi sono piaciuti e non lo credevo possibile. In particolare modo dopo un inizio che mi aveva annoiata a morte! 
Di carne e di piombo non rientra affatto nella mia comfort zone ed è stata una vera sorpresa. Mi è piaciuto veramente tanto! 
Non cercarmi mai più è stata una sorpresa e un romanzo molto molto molto divertente, tuttavia non pensavo che mi sarebbe piaciuto. Ora leggo qualunque romanzo di questa autrice!



Avevo meno di zero aspettative su Shadowhunters e poi si è rivelata una delle saghe che preferisco!
Black Friars è, come ben sapete, una delle mie saghe preferite che rileggo almeno una volta l'anno. Quello che non sapete è che l'ho snobbata per anni e anni! Pensavo che non mi sarebbe mai piaciuta e invece mi sono innamorata della Vecchia Capitale. 

............................................

Quali sono i vostri titoli? 
Fatemi sapere, commentando questo post!
A presto, 
Leen

18 febbraio 2017

Chi ben comincia..., #16

Ciao lettori!
Questo pomeriggio dovevo andare a Milano a conoscere Virginia ma purtroppo per una serie di motivi non ci sono più potuta andare ç_ç
Ad ogni modo, oggi ho deciso di lasciarvi l'incipit del suo nuovo romanzo uscito ad ottobre per la Mondadori: La spia del mare.
Ho concluso la lettura di questo libro da pochi giorni e posso dirvi che è una storia veramente bella, ben articolata e ingegnosa! 

Chi ben comincia…
Rubrica creata dal blog Il profumo dei libri
Ad ogni appuntamento vi proporrò un incipit preso a caso da un libro contenuto nella mia libreria.
Non c'è un giorno fisso per l’appuntamento.

.....................................................................................




Serenissima Repubblica di Venezia, 1746

“Monsieur inclinò il foglio verso la fiamma della candela e le parole comparvero per un istante prima che l’orlo prendesse fuoco.
«Lo hai distrutto?» domandò El Cid, entrando nella stanza.
Monsieur si limitò ad annuire senza staccare lo sguardo dalla fiamma che arricciava un angolo della carta e poi divampava in un piatto d’argento. «Dov’è Ermes?»
«È tra le gambe della moglie del diavolo, per quanto ne so» rispose El Cid, l’accento spagnolo suonò duro e secco. «Ho mandato Zanino a cercarlo al Ridotto di San Moisè, ma dubito che si trovi lì. È un posto troppo rispettabile.»
Monsieur non commentò. «A cena ha parlato di una tale Cristina.” 
El Cid sogghignò. «Sposata, naturalmente.»
«Era un abate, il Padreterno ha un occhio di riguardo anche per i Suoi disertori.»
«Nadir sta arrivando. Lui sono riuscito a trovarlo con una certa facilità. Era a scommettersi l’anima nella casa da gioco di Canea, alle Procuratie Vecchie, l’abbiamo salvato dall’essere di nuovo accoltellato e poi gettato in un canale.»
«Sei di cattivo umore» osservò Monsieur.
«Ero dalla mia amante» si lamentò El Cid.
Monsieur abbassò lo sguardo su Elementi della filosofia di Newton che giaceva abbandonato su un tavolo. «Anche io, mon ami. Attendiamo Nadir e poi andiamo a prendere Ermes.»
Si scambiarono uno sguardo poi El Cid scrollò le spalle e andò a servirsi un cognac dal mobile dei liquori.
Entrambi alti, sui ventisette anni, non avrebbero potuto essere fisicamente più diversi: dalla figura di Monsieur, dritta e affi“lata come una lama, emanava un gelo del tutto estraneo alla furia a malapena nascosta di El Cid.
Il giovane spagnolo cominciò a percorrere a larghe falcate la stanza mentre l’altro riprese a leggere ignorandolo con ostentazione.
«Non so come fai a essere così calmo» disse El Cid piantandogli addosso due ardenti occhi neri.
«Non so come tu faccia ad agitarti tanto» ribatté Monsieur.
Prima che El Cid potesse rispondere, la porta si spalancò e Nadir entrò con una servetta preoccupata alle calcagna.
«Signore, lasciate che vi asciughi quel sangue.»
«Grazie, no.»
Nadir respinse con fermezza la bambina e le sbatté la porta in faccia. «Spero sia per una buona ragione» disse.
La voce glaciale mostrava che aveva bevuto, gli abiti erano in ordine ma un vistoso taglio sopra lo zigomo accentuava la luce minacciosa degli occhi blu.”

.................................................................

Curiosi di conoscere questi tre personaggi e scoprire di cosa stanno parlando? 
Per saperlo non vi resta altro che leggere il libro!
Intanto, fatemi sapere cosa ve ne pare di questo inizio. 
A presto, 
Leen