29 ottobre 2016

Recensione | "9 Novembre" di Colleen Hoover

Buon giorno, lettori! Quest'oggi vi voglio di 9 Novembre, il nuovo romanzo di Colleen Hoover, è narrato in un arco temporale di cinque anni e racconta la storia di Fallon e Ben. Ho letto questo libro all'iizio della settimana e non vedevo l'ora di parlarvene eppure le parole hanno faticato ad uscire, allora ho voluto aspettare un poco e mettere insieme le idee. 


9 Novembre
di Colleen Hoover

Leggereditore
Amazon | Goodreads
Uscito il 20 ottobre 2016
Fallon incontra Ben, un aspirante scrittore, il giorno prima del pianificato trasloco dall'altra parte del paese. La loro inopportuna attrazione li porta a trascorrere insieme il suo ultimo giorno a Los Angeles, e la sua vita diventa l’ispirazione creativa che Ben ha sempre cercato per scrivere il suo romanzo. Oltre il tempo e nonostante le loro relazioni e le tribolazioni delle loro vite separate, continuano a incontrarsi ogni anno sempre nello stesso giorno. Finché Fallon, un giorno, non è più sicura se Ben sia stato sincero con lei o abbia costruito solo una realtà perfetta per il bene di un'ottima svolta nella sua trama. 

Il 9 novembre è una data ostica per Fallon, porta con sé ricordi spiacevoli e dolorosi. Non è solo l'anniversario di un incidente che ha segnato per sempre la sua vita e il suo corpo, ma anche il giorno in cui tutti i suoi sogni sono volati nel dimenticatoio. A causa dell'incendio che due anni prima le ha lasciato cicatrici su tutta la parte sinistra, la ragazza è stata licenziata dal ruolo di attrice in un telefilm adolescenziale e ha dovuto mettere una pietra sopra alla sua carriera d'attrice.
Ogni anno Fallon ricorda con tormento cosa è successo e la sola opportunità che vede per uscire da questo tunnel di disperazione è trasferirsi dall'altra parte del paese, per provare a tornare in superficie e realizzare finalmente i suoi sogni.
L'ultimo 9 novembre che Fallon passa a Los Angeles ha il gusto di qualcosa di nuovo
.
“Quando mi sono svegliata questa mattina, credevo che oggi sarebbe stato uno dei giorni più difficili degli ultimi due anni.Come potevo immaginare che l'anniversario del giorno peggiore della mia vita avrebbe avuto un risvolto positivo?”

Fallon e Ben si conoscono in un ristorante mentre lei discute col padre del suo futuro e di ciò che intende fare e lui smonta uno ad uno tutte le sue affermazioni. Secondo il padre, Fallon non può più fare l'attrice poiché ha perso tutta la sua bellezza nell'incidente e pur essendo molto talentuosa, nel mondo dello spettacolo è la bellezza che conta. Ed è a questo punto, dopo le parole dure del padre, che Ben decide di intervenire nella conversazione e fingersi il fidanzato di Fallon. Con le sue parole schiette e dolci, Ben riesce a far riguadagnare un pizzico di fiducia nella ragazza e le mostra perché sbaglia a nascondersi agli occhi del mondo. 

«Le persone quando ti guardano non si sentono in imbarazzo per le tue cicatrici, Fallon. Sono in imbarazzo perché il tuo comportamento fa credere alle persone che guardarti sia sbagliato. E credimi – tu sei il tipo di persona che la gente vuole guardare.» Sento le sue dita scorrere delicatamente sulla mia mascella e immediatamente mi tiro indietro. «Tu hai la più incredibile struttura ossea che abbia mai visto, e so che è un complimento strano, ma è la verità.» Le sue dita delicatamente scorrono dalla mascella al mento fino a sfiorarmi la bocca. «E le tue labbra. Gli uomini le fissano perché muoiono dalla voglia di sapere di cosa sanno, e le donne le fissano perché sono gelose, se loro avessero delle labbra del colore delle tue non dovrebbero mai più comprare dei rossetti» 

I due ragazzi trascorreranno l'intera giornata insieme a parlare, a conoscersi e ad aprirsi, ed in poche ore fra i due si instaura un legame che non può in alcun modo spezzarsi solo perché la ragazza lascerà la città. Entrambi si sentono molto attratti fisicamente l'uno dall'altra, ma una relazione a distanza non è in cima alla lista delle cose da fare di Fallon e poi lei ha fatto una promessa alla madre. Poco prima della partenza i due sigleranno un accordo che prevede di rincontrarsi ogni 9 novembre fino al compimento del ventitreesimo anno d'età. Allo scoccare dell'anniversario i due si incontreranno al ristorante dove si sono conosciuti e parleranno delle loro vite, dei loro successi e di ciò che è andato storto.
E poi il ciclo si ripeterà. Ancora e ancora, per i cinque anni futuri. Durante l'anno però non devono esserci contatti; niente telefonate, nessuna e-mail e nessun social network. Devono semplicemente vivere la loro vita con la promessa che per quell'unico giorno all'anno si rivedranno e lo passeranno insieme. 
Per quell'anno Ben lascia a Fallon una serie di compiti da svolgere, tra cui fare un'audizione e uscire con dei ragazzi; dal canto suo, Fallon fa promettere a Ben di leggere dei romanzi d'amore e di scrivere la loro storia - perché sì, mi sono dimenticata di dirvi che Ben è un aspirante scrittore.
I primi due 9 novembre scorrono abbastanza veloci e senza dei grandi colpi di scena. Fallon è cambiata parecchio, acquistando sicurezza in se stessa e smettendo di vestirsi da suora di clausura per non far vedere le cicatrici. Ben sta ancora frequentando l'università e intanto scrive. 
Dal terzo 9 Novembre in poi le cose iniziano a scaldarsi, i cuori a sanguinare e le emozioni sono alle stelle. 

Non voglio dirvi altro sulla trama di 9 Novembre perché la bellezza di questo libro sta proprio nel goderselo senza conoscere molto. La storia parte abbastanza lenta, anche se già ci troviamo nell'occhio del ciclone, e i primi capitoli sono piuttosto statici, ma come detto sopra già dal terzo anniversario le cose iniziano a cambiare fino a portare a risvolti sorprendenti. 
Fallon e Ben sono due bei personaggi e sono stati caratterizzati in modo magnifico; è impossibile non provare simpatia per Ben e non immedesimarsi nelle insicurezze di Fallon. 
Fallon è una ragazza che a soli sedici anni ha capito quanto la vita e le persone possano essere ingiuste. Lei ha sofferto tantissimo, non solo per le ferite che ha riportato ma anche per la scarica di emozioni che l'hanno invasa: rabbia verso il padre e disgusto verso se stessa. Eppure il suo carattere un po' peperino si è comunque mostrato in tutta la sua gloria. 
Ben ha anche lui un passato che non è dei migliori. Anche lui ha il suo bel bagaglio emotivo che gli pesa sulle spalle. Eppure rimane comunque incredibilmente ottimista, dolce e semplicemente fantastico. 
Un libro, l'ennesimo della Hoover, che mi ha scavato dentro e mi ha portato a provare una trottola di emozioni durante la lettura, passando dalla rabbia alla felicità nel giro di poche pagine. 

 “Fato.
Una parola che significa destino.
Fato.
Una parola che significa sventura.”

 ............................................................

Vi è piaciuta questa recensione? Se avete letto il romanzo siete concordi con me? 
Fatemi sapere, 
Leen

28 ottobre 2016

Anteprima | "Carve the Mark" di Veronica Roth


Carve the Mark è il nuovo romanzo di Veronica Roth, l'autrice della trilogia dispotica Divergent, ed è il primo volume di una duologia sci-fi dispotica. Il romanzo uscirà in contemporanea mondiale e lo troveremo nelle librerie da Gennaio. Mancano poco più di due mesi, lo so benissimo, ma ve ne parlo oggi perché è possibile scaricare gratuitamente la traduzione italiana del primo capitolo! (qui o qui). Da oggi é anche disponibile il pre-order!

Questa duologia è molto diversa rispetto alla saga con cui la Roth si è fatta conoscere e differisce per più di un aspetto - ad esempio le persone non sono così buone - e so che queste sono solo piccole informazioni, ma non fanno altro che farmi invogliare ancora di più a leggere questo libro. 




Carve the Mark. I predestinati (Carve the Mark, #1)

di Veronica Roth
Mondadori
€ 9,99 (ebook) €  17,00 (cartaceo) 
In uscita il 17 gennaio 2017

In una galassia lontana, dove la vita degli uomini è dominata dalla violenza e dalla vendetta, ogni essere umano possiede un "dono corrente", ovvero un potere unico e particolare, in grado di determinarne il futuro. Ma mentre la maggior parte degli uomini trae un vantaggio dal dono ricevuto in sorte, Akos e Cyra non possono farlo. Al contrario, i loro doni li hanno resi vulnerabili al controllo altrui. Cyra è la sorella del brutale tiranno Shotet Ryzek. Il suo dono corrente, ovvero la capacità di trasmettere dolore agli altri attraverso il semplice contatto fisico, viene utilizzato dal fratello per controllare il loro popolo e terrorizzare i nemici. Ma Cyra non è soltanto un'arma nelle mani di un tiranno. La verità è che la ragazza è molto più forte e in gamba di quanto Ryzek pensi. Akos appartiene al pacifico popolo dei Thuve, e la lealtà nei confronti della famiglia è assoluta. Quando lui e il fratello vengono catturati dai soldati Shotet di Ryzek, l'unico suo pensiero è di riuscire a liberarlo e a portarlo in salvo, costi quel che costi. Quando poi viene costretto a entrare a far parte del mondo di Cyra, l'ostilità tra i loro due popoli sembra diventare insormontabile, tanto da costringere i due ragazzi a una scelta drammatica e definitiva: aiutarsi a vicenda a sopravvivere o distruggersi l'un l'altro. 



...............................................


Il prezzo che ho inserito non è quello reale poiché non si sa ancora quanto il romanzo costerà, ma è il prezzo che credo esso avrà - ed è pressappoco il costo di ogni libro della Mondadori xD 
Cosa ne pensate di questa romanzo? Lo volete leggere sì o no?
Fatemi sapere la vostra, 
Leen 

26 ottobre 2016

Anteprime | 27.10.2016

Questa sera voglio parlarvi delle uscite di domani. Il mio rischio più grande è il quarto ed ultimo capitolo della serie Love Games di Emma Hart. Questa volta ci sarà un ritorno alle origini e scopriremo la storia di uno dei personaggi che abbiamo incontrato nel primo volume. Petali di me è il libro d'esordio di Serena Di Caprio. Il titolo del libro proviene dal nome che ha dato al suo blog - Petali di me - ed esso tratta una storia d'amore struggente, raccontata attraverso frammenti di vita, immagini, citazioni e frasi rubate. Il colore della gioia di Diana Rosie è la storia di un bambino che insegna al nonno l'importanza dei ricordi. Continua la saga de  Le stelle di Noss Head con il terzo volume: Rinascita di Sophie Jomain. Infine, c'è un'altra storia di una nipote e di una nonna, anche se diversa da quella raccontata dalla Rosie , ed La scatola delle lettere perdute di Eve Makis

Il mio rischio più grande (Love Games, #4)
di Emma Hart 
Fabbri
€ 6,99 (ebook) € 16,90 (cartaceo)
In uscita domani, 27 ottobre 2016


Lei ha perso una parte della sua anima quando lui è morto. Lui ha perso il suo braccio destro, il suo miglior complice. Ma è proprio questa tragedia che potrebbe spingerli l'uno verso l'altra. Se Kyle Daniels ha un rimpianto, è quello di non essere stato a casa la notte in cui il suo migliore amico è morto o non essere tornato a casa per il suo funerale. Lasciando Berkeley e tornando a Verity Point, Oregon, per l'estate, si sente come tornato in un buco vuoto, senza Cameron presente. L'unica cosa che rende quel posto sopportabile è sapere che Roxanne, la sorella minore di Cam, è ancora lì. Roxy Hughes non è la stessa ragazza che ha lasciato sei mesi fa. Distrutta dalla perdita del suo fratello maggiore, la sua spirale verso la distruzione è diventata incontrollabile. Alcol e sesso sono la sua fuga - l'oblio completo è l'unico posto in cui può dimenticare l'agonia di quella notte. Perché lei è l'unica che conosce la verità su quella notte. Kyle da sempre ha promesso a Cam che se gli fosse capitato qualcosa avrebbe protetto Roxy, ma un bacio innalza il suo bisogno di proteggerla ad un livello completamente nuovo. Ora, lei è molto di più che la sorella del suo migliore amico. Lei è tutto quello che vuole, mentre lui è tutto quello di cui lei non sa di avere bisogno. Ma se non trova un modo per tirarla fuori dal profondo buco nero che lei si è scavata, potrebbe anche finire allo stesso modo di suo fratello.


Petali di me 
di Serena di Caprio 
Fabbri
€ 6,99 (ebook) € 16,00 (cartaceo)
In uscita domani, 27 ottobre 2016


Il mondo di Azzurra va in pezzi quando scopre che il suo legame con Leo è costruito su una menzogna: il tradimento di lui è un duro colpo, ma ancora di più lo è sapere che il ragazzo che credeva di amare non è mai stato sincero e le ha nascosto un segreto che forse non aveva confessato neanche a se stesso. Un amore che finisce ti spezza sempre il cuore: ti fa soffrire, sgretola le tue certezze, ti fa piangere fino quasi ad allagarti dentro. Ma quando a ridurti così è la tua prima cotta, l’amico di una vita e il compagno di tante avventure, superarlo appare davvero impossibile. Dopo Leo, infatti, ogni relazione sembra difficile, e soprattutto sembra difficile poter ricominciare a credere in sé e negli altri. Eppure ci sono dolori per cui piangiamo, ma che non rimpiangeremo mai. Perché ci fanno comprendere che a volte l’amore è tutto, e a volte non è abbastanza. Che per rinascere bisogna morire. Che prima di piacere agli altri bisogna provare a voler bene a se stessi. E perché sono l’inizio di un cammino che ci insegna a crescere, a superare le delusioni e a vivere ogni emozione fino in fondo, trasformando le nostre insicurezze in splendide ali di farfalla. 



Il colore della gioia

di Diana Rosie
Nord
€ 9,99 (ebook) € 16,90 (cartaceo)

Amazon | Goodreads
In uscita domani, 27 ottobre 2016

Alberto ricorda ben poco del suo passato, non sa nemmeno quando è nato. Quando suo nipote Tino scopre che nonno Alberto ha «perso» il compleanno, con l'innocenza tipica dei bambini gli propone di andare a cercarlo. E così, partendo dall'orfanotrofio in cui Alberto ha trascorso l’infanzia, nonno e nipote intraprendono un viaggio attraverso una Spagna che profuma di nostalgia e di brandy, di sole e di occasioni perdute. A poco a poco, Alberto si renderà conto che i ricordi sono come fiori: crescono e sbocciano anche quando meno te lo aspetti, riempiendo la nostra esistenza dei colori della gioia. "Il colore della gioia" è un inno alla memoria e alla speranza nel futuro; perché solo se sappiamo da dove veniamo scopriremo chi siamo veramente e accoglieremo con slancio le sorprese che la vita ha da offrire. 


Rinascita (Le stelle di Noss Head, #3)
di Sophie Joiman
LainYA
€ 5,99 (ebook) € 17,00 (cartaceo) 
In uscita domani, 27 ottobre 2016

A St Andrews, città universitaria sulla costa scozzese, la vita di Hannah non è più la stessa. Per cominciare, non è più un essere umano. Dopo essere stata morsa a tradimento da un angelo nero, il suo corpo ha abbandonato la natura mortale per assumere le sembianze di una creatura magnifica discendente dalle leggende più arcane: un vampiro incantevole dotato di ali imponenti, forza straordinaria e vita eterna, nemico giurato dei lupi mannari, fra cui l’anima gemella di Hannah, Leith. Divisi, ora più che mai, da leggi antiche che gli impediscono di stare insieme, i due innamorati dovranno combattere prima di tutto contro il loro stesso istinto che li vorrebbe avversari. Ma forse, con l’aiuto dell’angelo nero Darius, trovare un modo per permettere ad Hannah di tornare umana e di riunirsi al suo amore proibito è possibile, anche se tremendamente pericoloso. Con Rinascita, terzo capitolo della saga Le stelle di Noss Head, Sophie Jomain pone i suoi personaggi davanti a una serie di scelte difficili: i protagonisti verranno trascinati in un’avventura ricca di suspense e combattimenti mozzafiato. 



La scatola delle lettere perdute
di Eve Makis
Newton Compton
€ 4,99 (ebook) € 9,90 (cartaceo) 

Amazon
In uscita domani, 27 ottobre 2016


Quando sua nonna Mariam muore, Katerina eredita un’antica scatola da spezie. Al suo interno, avvolti da un intenso profumo, trova delle lettere e un diario scritto in armeno. Katerina scopre così che la sua famiglia è stata devastata dalla tragedia armena del 1915. Non solo Mariam, ancora bambina, è stata esiliata dalla sua casa in Turchia e separata dall’amata famiglia, ma ha anche dovuto affrontare il terribile dolore per la perdita del primo amore. Inquieta per ciò che ha scoperto, Katerina vuole andare a fondo in quella storia. Decide allora di mettersi sulle tracce dell’amata nonna e intraprende un viaggio che la porterà dall’Inghilterra a Cipro e poi dall’altra parte del mondo, a New York. Sarà un tuffo nel passato, ma anche un modo, per Katerina, di liberarsi di ricordi dolorosi in cui è ancora intrappolata. 


...............................................

Stavate aspettando qualcuno di questi romanzi? Io sì e non vedo l'ora di iniziare a leggerli, ma prima ho altre cose da finire. 
Fatemi sapere quali sono i romanzi che vi incuriosiscono di più fra quelli che vi ho proposto, 
Leen

25 ottobre 2016

Release Party | "La corona di fuoco" di Sarah J. Maas

Oggi esce La corona di fuoco, il terzo volume della saga Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Io sono stata una delle fortunate lettrici che ha scoperto questa saga tardi rispetto alla sua pubblicazione italiana e quindi non ha dovuto aspettare tanto per scoprire il seguito del secondo libro, ma ci sono persone che hanno atteso due anni! E le capisco benissimo. Per una delle saghe che preferisco ho dovuto attendere quattro anni prima di scoprire come sarebbe andata a finire tutta quanta la storia ç_ç 
Comunque! Alcune blogger ed io - ringrazio per questo Giusy di Divoratori di libri - abbiamo organizzato un Release Party per festeggiare. Ad ogni blog è stato assegnato un personaggio, ma non sono solo quelli principali che compariranno in questa iniziativa bensì sia quelli delle novelle, che quelli del terzo libro! In più ci sarà anche un assaggio della storia, grazie a tre estratti che verranno pubblicati! 



Il romanzo



La corona di fuoco (Il trono di ghiaccio, #3)

di Sarah J. Maas
Mondadori
€ 9,90 (ebook) € 19,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads

In uscita oggi, 25 ottobre 2016

Sopravvissuta a duelli mortali e a un dolore inconsolabile, Celaena Sardothien è ora in viaggio verso una nuova terra dove affronterà una verità che potrebbe cambiarle la vita, e il futuro, per sempre. In questo capitolo della saga, Celaena dovrà fronteggiare forze oscure e mostruose, ma prima sarà costretta a sconfìggere i propri demoni interiori e a fare i conti con un amore impossibile che le ha spezzato il cuore.


...................................................................

I personaggi 
Sparlkle from books - Arobynn 
La tana di una booklover - Celeana 
Honey, there are never enough books - Rowan 


...................................................................

Dorian Havilliard



Nome: Dorian Havilliard
Titolo: Principe ereditario di Adarlan
Regno/Provenienza:  Richford, Adarlan
Specie: Umana
Età: 20
Occhi: Zaffiro
Capelli: Neri

Il mio personaggio è Dorian Havilliard, il principe ereditario del regno di Adarlan. 
Sul passato del principe non è dato sapere molto, se non che ha passato la sua intera vita al Castello di Vetro in compagnia del suo migliore amico - e capitano della guardia - Chaol. 
Dorian è un amante della lettura, motivo per cui ha una biblioteca personale nella sua stanza, dei cani e dei cuccioli. 
Di carattere tranquillo, timido e gentile, viene spesso frainteso per il essere un finto donnaiolo e per la sua identità.  Solo con Chaol e Celeana si mostra com'è veramente.




[...] Non avrai aiuto - disse Dorian mettendo una mano sul borsone. - Se verrai catturata, se verrai ferita, sarai lontana da noi. Sarai sola. - - Me la caverò. - - Ma io no. Ogni giorno che passerai laggiù, mi chiederò cosa è stato di te... io non... io non ti dimenticherò, neanche per un'ora. - Il tremito alla gola fu l'unico segno di emozione che Celaena lasciò trapelare, poi guardò il cane. - Tu... - Dorian la vide deglutire di nuovo prima di incrociare il suo sguardo. I suoi occhi dorati brillavano nel sole del mattino. - Ti occuperai di lei mentre sono via? - Come se fosse mia. La lascerò persino dormire nel mio letto. - rispose prendendole la mano e stringendogliela. 


- Allora -, disse piano Dorian. - Posso chiederti come mai hai deciso di accettare il mio invito? Mi avevi detto molto chiaramente che non volevi passare altro tempo con me... e credevo dovessi lavorare stasera. [...] Celaena non seppe come le uscirono quelle parole, però, era la verità. - Perché non sapevo dove altro andare. [...]Dorian annuì guardandola con gentilezza che la metteva in difficoltà. - Allora sappi che qui ci sarà sempre posto per te. 







Ho un vero e proprio problema con i presta volto per i personaggi delle varie saghe o libri che leggo. Questo perché o non me li immagino proprio i personaggi - nemmeno nella mia mente, sento solo una voce che parla - oppure sono talmente lontani dalla fisicità di qualunque attore/modello che non riesco mai a trovarne uno. Anche per Dorian è così, ma Matt Dallas - il protagonista di Kyle XY - è colui che si avvicina di più.







...................................................................

Vi è piaciuto l'identikit di Dorian Havilliard? E' un personaggio che vi piace oppure vi sta antipatico? 
Devo dire che durante la letture de Il trono di ghiaccio, Dorian mi stava simpatico a tratti ma ero più propensa verso l'indifferenza - soprattutto perché me ne chiedevo l'utilità -, ma già vero la metà del secondo libro qualcosa ha iniziato a cambiare. Il suo personaggio lo apprezzo solo quando è con Chaol o Celeana, ma è un primo passo. Una persona mi ha anche detto che migliora, in Corona di fuoco, e mi sono fidata sulla parola. Si vedrà. 
Ditemi la vostra, commentando questo post. 
A presto, 
Leen


24 ottobre 2016

BlogTour | "La verità sul caso Harry Quebert" di Joel Dicker | Focus su Nola Kellergan

Ciao lettori, come avete passato il week-end? Il mio è stato piuttosto normale, soprattutto perché ha fatto freddino e ha piovuto ma ieri ho avuto l'occasione di bere la prima cioccolata della stagione. Buonissima *-*
So che sarete sicuramente impegnati, chi col lavoro, chi con lo studio, ma prendetevi un attimo di pausa per partecipare al blog tour de La verità del caso Harry Quebert di Dicker, un romanzo di genere thriller uscito nel 2015 per la Bombiani.

Dopo la recensione e il focus su Harry Quebert, oggi vi presento il personaggio di Nola Kellenger.


Il romanzo




La verità sul caso Harry Quebert
di Joel Dicker

Bompiani
€ 5,99 (ebook)  € 9,90 (cartaceo)
Amazon
Uscito il 21 maggio 2015


Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d’America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell’oceano. Convinto dell’innocenza di Harry Quebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent’anni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo. La verità sul caso Harry Quebert è un fiume in piena, travolge il lettore e lo calamita dalla prima all’ultima pagina. è il giallo salutato come l’evento editoriale degli ultimi anni: geniale, divertente, appassionante, capace di stregare prima la Francia, poi il mondo intero.

Chi era Nola Kellenger?

Nola Kellergan è uno dei personaggi principali all'interno del romanzo, pur comparendo relativamente poco. La sua scomparsa e la sua morte sono il fulcro a cui ruota attorno sia il romanzo di Dicker, sia quello di Marcus Goldman, ed entrambi chiariscono quale era la vita di questa ragazza e la moltitudine di eventi che sono accaduti che hanno portato alla sua morte. 
Nola era una quindicenne dalla pelle bianca, gli occhi verdi e i capelli lunghi biondi. Di carattere spumeggiante, divertente e sempre allegro, la ragazza era benvoluta dall'intera comunità di Aurora. Sebbene Nola fosse una ragazzina dall'aspetto innocente ed etereo, la sua altezza e il suo modo di porsi la rendevano molto seducente agli occhi di alcuni uomini. Harry Quebert fu uno di essi e la prima volta che la vide la scambiò per una giovane donna.


"L'uomo pensò di correre al riparo nella casa, ma in quel momento la vide: camminava in riva all'oceano, a piedi nudi, con i sandali in mano; danzava sotto la pioggia e giocava con le onde. Quella visione lo folgorò, e rimase a osservarla, incantato: la ragazza seguiva il disegno dell'acqua sulla battigia, badando a non bagnarsi l'orlo del vestito. Un attimo di distrazione, e l'acqua le ghermì le caviglie; sorpresa, la ragazza scoppiò a ridere. Poi avanzo ancora un po' nell'oceano grigio, volteggiando su se stessa e offrendosi all'immensità. Era come se il mondo le appartenesse. Sui suoi capelli biondi agitati dal vento, un fermaglio giallo a forma di fiore impediva alle ciocche di sferzarle il viso." 

Nola è stata l'amore segreto di Harry Quebert per più di trent'anni, dalla prima volta che si videro fino alla scoperta del suo cadavere. Nola amò Harry con la forza e la tenacia di una ragazzina, ma con la passione dirompente di una donna. Non capiva perché dovessero tenere segreta la loro relazione, non capiva i continui ripensamenti dell'uomo e non capiva perché lei non potesse semplicemente amarlo. Pur essendo molto matura per la sua età, Nola restava una ragazzina incapace di capire che l'amore fra un trentatreenne e una quindicenne era proibito. Nola fu la musa ispiratrice di Harry e nell'estate del 1975 lo aiutò a scrivere Le origini del male, il romanzo che divenne il suo successo letterario. La ragazza lo aiutava come poteva: rivedendo parte dei testi, aiutandolo a scriverli a macchina, supportandolo e motivandolo. 
Col progredire della storia si scopriranno parecchie cose su chi fosse Nola Kellergan e su cosa abbia fatto, alcune di esse lasceranno con il fiato sospeso mentre altre shockeranno. In più di un'occasione il suo comportamento apparirà scostante, soprattutto quando verrà nominata la madre e l'Alabama.
Ma cos'è successo in Alabama? Chi era Nola Kellergan prima di arrivare ad Aurora? E cosa è davvero successo la notte in cui scomparve per sempre, senza lasciare alcuna traccia? 


....................................................................

Per provare a vincere una copia cartacea de La verità sul caso Harry Quebert dovete seguire queste semplicissime regole:
1- Commentare tutte le tappe: scrivere "partecipo" e rispondere alla seguente domanda: Qual è il migliore e il peggior libro giallo che abbiate mai letto?
2- Lasciare la propria e-mail nel commento
3- Iscriversi come lettore fisso a tutti i blog partecipanti
4- Mettere "mi piace" alla pagina Facebook della Bompiani e dei singoli blog partecipanti
Questioni di Libri | Leggere in Silenzio | Il tempo dei libri | Hook a Book | Honey, there are never enough books | Il salotto del gatto libraio



....................................................................




22/10 Questione di Libri - Recensione
23/10 Leggere in silenzio - Focus su Harry Quebert
24/10 Il tempo dei libri - Focus su Nola Kellergan 
25/10 Hook a Book - Autore
26/10 Honey, there are never enough books - Focus su Marcus Goldman
27/10 Il salotto del gatto libraio - Ambientazione






....................................................................

Avete già letto questo romanzo oppure avete scelto questa occasione per dargli una possibilità? Cosa ne pensate del personaggio di Nola e di Harry? 
Fatemi sapere, 
Leen